"Visitando il sito, ho scoperto la foto sportiva torneo anni 70, vincente il torneo svolto a Flumeri.                       Essendo un attore di quella partita, l'ultimo a destra accosciato : Antonio Noviello  intendo dare il mio contributo; ho conosciuto Carife in quei pochi giorni del Torneo che vincemmo. Ricordo la festa presso un'abitazione di Carife, forse di un consigliere provinciale...... Io intanto abito ancora a Sirignano,                   nel Baianese. Il Gruppo forte di quella squadra è di cari amici che abitano nei paesi limitrofi,                              si potrebbe fare una rimpatriata tutti insieme,quarant'anni dopo. GRAZIE PER   la bella emozione.                 " Prof.  ANTONIO NOVIELLO

Grazie Prof. ci organizzeremo per riportarti da noi insieme agli amici calciatori di allora. Carife entusiasta di Voi lo fu all'epoca e lo è tutt'oggi. Grazie, infinitamente grazie!

_______________________________________________

From: oraveron@tin.it <oraveron@tin.it>

Gentile Dott. Raffaele, ho avuto modo di visitare il sito internet da
lei gestito e mi ha fatto molto piacere rivedere il paese dei miei
nonni che avevo già visitato nella mia infanzia.
Sono nipote di Fabiano Felix e di Marianna di Luna emigrati in Argentina nella prima metà del secolo scorso. Ormai entrambi defunti da moltissimi anni, nella loro vita non hanno mai fatto ritorno. Ebbero quattro figlie di cui una soltanto, la più anziana di nome Teresa che rimase in paese sino all'età di 12 anni, è ancora in vita.
Mia madre, la terza figlia, di nome Alicia Maria morta l'anno scorso sposò in Argentina  un veronese emigrante pure lui. All'epoca tra compaesani ci si dava una mano. 
Ora volevo soltanto ringraziarla per avermi dato la possibilità di
ripercorrere anche se soltanto virtualmente, le immagini del paesaggio e della terra che allora rimasero negli occhi e nel cuore dei miei nonni.
Non hanno avuto una vita facile, ma credo siano stati felici.
Grazie.
Orazio Felix Veronesi

Gli affetti della terra di Carife, trasmessi dai suoi nonni a lei e da lei rivissuti attraverso il sito e con gli occhi dei suoi nonni, sono, indubbiamente, i segni lasciati da chi di Carife ha amato tutto. Carife è sempre orgogliosa dei suoi figli e dei suoi nipoti e Lei è un nipote caro.

Grazie

__________________________________________________

From: Plinio <elipli@libero.it>

Gentile dr. Raffaele,  mi chiamo Elisa Grasso e sono la figlia di Ida Manzi e Francesco Grasso. Vivo a Roma da tanti anni, ma è sempre un piacere trascorrere qualche giorno al paesello insieme a mio marito, le mie figlie e ai miei cari nipotini. Vorrei anch'io complimentarmi con Lei per questo bellissimo sito che dà la possibilità ogni volta che si desidera di rivedere Carife ed essere informati sulla vita paesana. Spesso, insieme alla mia mamma che viene da me per il fine settimana, facciamo un giro virtuale lungo le strade ed i vicoletti di Carife e, proprio a tal proposito vorrei chiederLe una cortesia. Il 15 giugno la nostra Iduccia ha compiuto 88 anni ed io e mio marito Plinio abbiamo deciso di farle un regalo speciale. Non aveva mai viaggiato in aereo anche se lo desiderava da tanto. Così, dopo un festeggiamento in famiglia, per la prima volta, con il suo trolly è partita con noi per la Sardegna. Ora sarebbe mio desiderio sorprenderla e farle vedere la sua foto sul sito del suo paese. La ringrazio in anticipo e spero di incontrarLa presto, quando verremo a Carife, probabilmente a fine Luglio.

 Elisa Grasso

 Grazie di visitarci spesso; Carife è lieta di accoglierLa fra le sue vie e le sue pagine.

______________________________________________________

from Biglarryd13@aol.com <Biglarryd13@aol.com>

Capobanda, amico di tutti i Carifani sia all'estero che a Carife. Quando arrivavo in Carife era lui ad avvicinarmi. Voleva sapere se rispondevo all'asta per la statua di San Rocco, con quale squadra mi mettevo.  L'ultimo anno che l'ho incontrato, si sedeva sul gradino di Nuccio e parlavamo dei bei Tempi. Mi ricordo che mi invitava a non parcheggiare la macchina se no "ti faccio la multa", diceva. Io mi ricordo quando faceva il MASSARO al frantoio di mio zio <Rocco Izzo>.  CHE BEI RICORDI.  Adesso,  con LACRIME, Dico:  Good by AMICONE

ENZO DEANGELIS

_______________________________________________________

From Daiana Soledad Zuñiga <nanidai@hotmail.com>

Salve! sono Daiana Zuñiga, da Argentina.
Che posso dire? nulla, Il cuore ora sta fermo, non riesci a sentire la mancanza grandissima che lascia questo amico. Quanta aiuta mi ha datto! Quante cose lui ha fatto per me. Riccordo dei documentti, che lui sabeba guidare come il meglio di tutti. Poi nelle sere, il caffe al bar insieme, le notte in nona conchetta, le sue parole, la sua forza e lotta di ogni giorno. Mi imaggino davvero tutto il paese in silenzo, cercando un modo di acettare questa situazione. Mamma mía PAsquele quante volte parlo di te Qua, tutti ti amanno! Per quelo che sei, la persona che sei stato. Dio Sá che ringrazio il vero piacere di avertte conosciutto e poi ringrazio el bello raportto e la amicizia tra noi. Passscal! ti mando un abraccio, cuando io vada da su, parliamo un po di Italiano di nuovo!!. E poi veramentte voglio dare un abraccio a tutti voi, gente che riccorddo con maximo afetto, perche so che é un momento dificcile. Sopratutto a te Giuseppe, Forza caro amico! A SIlvino e Horacio, Passcal é tra voi, sempre. Vou hanno potutto vivere insieme a lui delle cose belle della vitta, di quele cose che veramnete importanno. Ora farzzi forzza, Passcal Guarda da su. A tutti tutti un abraccio!!! e Giuseppe non cadere,non sei solo mai.
 

Grazie del pensiero, Daiana. Tutta Carife ricambia il "Maximo" affetto.

_____________________________________________________

From Dani marzoratti <dani_25_71@hotmail.com>

MI QUERIDO CUGGINO DEL ALMA,ESCRIBO Y MIS OJOS ESTAN LLENOS

DE LAGRIMAS NO PODEMOS TODAVIA ENTENDER QUE PASO,

QUIERO CREER QUE ES UN SUEÑO CIERRO MIS OJOS Y RECUERDO

LOS MOMENTOS VIVIDOS EN 1987 Y POR SUERTE LA VIDA NOS DIO

OTRA OPORTUNIDAD DE VOLVER A VERNOS OTRA VEZ EN 2007 PARA

EL CUMPLE DE  15 DE DANI,(QUE BIEN QUE LA PASAMOS TODOS

JUNTOS) Y TE ACORDAR EL PACTO QUE HICIMOS ESA NOCHE POR

TELEFONO QUE VOS VENIAS PERO YO TENIA QUE IR A CARIFE Y LO

VOY A CUMPLIR, SE QUE ME VAS ESTAR ESPERANDO EN ALGUN

LUGAR. GRACIAS POR TANTO AFECTO Y CARIÑO, TE QUEREMOS

POR SIEMPRE MI QUERIDO CUGGINO MARIANA-DANIELA-RUBEN-

MILAGROS, COMO VOS DECIAS MILO, MARCELA, ZIA MARIA,ZIA ANNINA,

ROQUE,JORGE ,ANA ,FLOR, ROMI,ELENA, VIKY,SOFI,PEPINA,

CLAUDIO Y TANTOS AMIGOS DE ARGENTINA.ME SIENTO ORGULLOSA

DE TANTOS ELOGIOS, RECONOCIMIENTOS DE LA GENTE DE CARIFE,

GRACIASSSSSSS POR SER UNA EXCELENTE PERSONA ME SIENTO

FELIZ CUGGINO.

HASTA SIEMPRE TUA CUGGINA MARIANNA DI ARGENTINA. 

 

Grazie, Carife vi è vicina

______________________________________________________

From: claudiomontecchiari@hotmail.com


CAPO , ME PARECE MENTIRA HABER RECIBIDO TAN DOLOROSA NOTICIA. QUIZA DESDE EL CIELO, LUGAR DONDE SEGURAMENTE YA TE UBICASTE VAS A PODER LEER ESTE MENSAJE. DE TODAS MANERAS SABELO QUE AUNQUE EN CASA ESTAMOS TODOS MUY TRISTES, AQUÍ SEGUIRAS SIENDO EL PRIMO PASCUALITO, COMO TE DECIA VICTORIA, PASCUA COMO TE DECIA PEPINA, PASCUAL COMO TE DECIAN SOFIA Y ELENA Y CAPO- ETERNAMENTE CAPO COMO TE DECÍA YO, QUE AUNQUE NO SOMOS DE LA MISMA SANGRE Y EL POCO TIEMPO QUE NOS VIMOS EN LA VIDA TAN SOLO POR LA DISTANCIA, TE QUIERO MUCHO Y TE RECORDARE SIEMPRE. NO SE SI VOY A PODER SEGUIR ESCRIBIENDO Y NO TE PROMETO NADA PERO CUANDO SIENTA LA NECESIDAD DE HACERLO LO VOY A HACER. UN FORTE,FORTE ABRAZO COMO TE DESPEDÍA SIEMPRE- CHAU CAPO!!!! CIUDAD DE MORON, PROVINCIA DE BUENOS AIRES, REPUBLICA ARGENTINA.-!
 

Gracias por el pensamiento muy agradable y por las palabras revueltas al amigo Pascual. Carife os agradece y os abraza a su nombre. Incluso escribís cuando queréis.

______________________________________________________

From: milenascaffidisaggio@libero.it

Ho saputo con tristezza e rammarico della scomparsa di Pasquale; forse, anzi sicuramente io sono la meno indicata per parlare di lui, ma sento nel cuore il desiderio di farlo. Non come ultimo saluto perchè  la morte è solo un arrivederci,  un destino che ci accomuna come fratelli.
Quei pochi momenti trascorsi insieme quando sono stata nella mia Carife sono stati momenti di gioia; amava la vita, le cose belle della vita, e spesso lo scherzo , l ilarità mascheravano il suo essere fragile.
Come spesso ho ripetuto, il tempo per me nella vita è relativo, e come tutto
ciò che di speciale c'è stato nella mia vita, porterò il suo ricordo sempre nel
cuore, e anche se può sembrare banale, voglio ancora dirgli "Arrivederci,
Pasquale!. E salutarlo immaginando il cielo, l'infinito... che rimanda all' infinito che ognuno di noi porta dentro se.
Noi aneliamo sempre a questo infinito, a questa eternità ....noi siamo
destinati all' eternità, in un regno dove ciò che importa è solo l' amore.
Non è poesia, amo credere che sia realtà. :-)
Un forte abbraccio ... con affetto... Milena.

Siamo senza parole, Milena ! Adesso sono i pensieri a farsi spazio e a tenere impegnata la mente. Carife silenziosa accoglie un altro suo figlio all'ombra dei cipressi.

______________________________________________________

From: milenascaffidisaggio@libero.it

Anche se in ritardo, ci tenevo a poter augurare a tutti voi e alla mia Carife
una serena Pasqua: che non sia solo un giorno, ma che la gioia e la speranza legata a questa giornata  possano sempre essere nei vostri cuori e nelle vostre vite.
Con immutato affetto... Milena.

Sempre cara, augurissimi a Te.

_____________________________________________________

Bob Manzi <bob_manzi@yahoo.com>

Hello,
My name is Robert Manzi, I am a decendent from Onofrio Manzi who

lived in Carife and came to America in 1906.

I was wondering if you can list for me any information that I can

further research any relitaves that are still in Carife.

 
Thank you,
Robert Manzi

Grazie a te, proveremo ad accontentarti

_____________________________________________________

Buonasera,
mio padre è mancato sei anni fa ad 86 anni  ed oggi sempre di più sono
assalita dalla voglia di conoscere  dove ha vissuto un pezzo della sua  vita.
Cercando su internet uno spunto per la mia indagine ho visitato il Suo sito
(spero  sempre attivo!) e non ho indugiato a scriverLe.
 Mio padre Angiolino Capobianco nacque a Castel Baronia ma sia lui che i suoi fratelli mi hanno sempre parlato dei loro parenti di Carife, del castello, di una zia Lucietta. La vita ci ha tenuti lontani e ogni volta che ci vedevamo
parlavamo di tante altre cose . Negli ultimi tempi però io ero mossa da grande curiosità e lo interrogavo affascinata dal suo mondo pieno di  tante cose.
Ovviamente non scrivo per chiedere la luna ma per conoscere la modalità per riuscire a sapere qualcosa di più.
La ringrazio per il disturbo e Le invio i miei complimenti.
CordialI salutI.
Grazia Capobianco

Scusi per il ritardo nel pubblicare la sua e.mail.  Vedremo di accontentarla

Carife La ringrazia e saluta.

________________________________________________

From Milenascaffidisaggio@libero.it

E' davvero splendida la foto dell'alba, sembra un dipinto...
I colori riaccendono la nostalgia, e l'intensità dell'immagine rimanda ai
profumi di questa "mia terra"
."Naviga la mente mia, lontano va ,con ali di gabbiano che volan via. .." ,
dice una canzone bellissima dei Nomadi.
Un abbraccio a tutti voi.
 

______________________________________________________

From giulianapuorro@inwind.it

Mi rincresce vedere su un sito come questo in cui si mostrano le bellezze di uno dei paesi della Baronia, i prodotti tipici, le attività artigianali, anche
le foto raffiguranti un cinghiale appena ammazzato. La caccia non è un'attività tipica della zona, semmai una pratica di paesi in cui non c'è nulla da mangiare.
Non è certo questo che i postumi o gli amanti dei nostri piccoli paesi amano vedere.
Davvero uno scempio! Visto che ormai l'animale è morto e la resurrezione non è prevista, chiederei almeno di rimuoverne le immagini. Sicura che la richiesta avrà un seguito, porgo distinti saluti.

Dott.ssa Puorro Giuliana

Gentile dottoressa la caccia appartiene al nostro mondo, le foto sicuramente lasciano disgustate persone sensibili come Lei. Onde evitare che vengano somministrate ai visitatori del sito nella rubrica "Foto", Le inserisco fra le "Curiosità" .

Un ringraziamento sentito.
_______________________________________________________

From Egeacaruso <egeacaruso@email.it>

Invio alcune vecchie foto che ho ritrovato tra le carte di mio padre, carifano doc, Dottor Vittorio Caruso. Ogni tanto, quando sono presa da una grande nostalgia, visito il vostro sito e ripercorro la strada del ricordo, ritrovando volti, luoghi, atmosfere del tempo che fu. Grazie a voi sono riuscita ad avere l'unica foto di mia nonna Eugenia Schirillo ed alcune foto di mia zia Rosa Caruso. Vi invio delle foto scattate da mio padre nei primi anni '60. Sono alcuni scorci di Carife dal terrazzo della mia casa, ubicata in via Elena all'altezza del palazzo Addimandi e due foto della processione con i mezzetti nell'agosto 1964. L'ultima foto è una cartolina d'epoca, scovata in un mercatino d'antiquariato di Roma. Risale agli anni '30 sicuramente, perchè la mia casa non era ancora stata sopraelevata da mio nonno Raffaele Caruso (Il sito del Comune è in possesso di una copia inviata sempre dalla sottoscritta). Tra le foto c'è il ritratto di mio nonno Raffaele quando emigrò in America per lavorare nelle miniere e quella di Vito Caruso, suo fratello, sempre in America. Invio anche la foto di Padre Vincenzo Caruso, figlio di Raffaele e fratello di mio padre Vittorio, che è stato un frate dell'ordine dei padri Mercedari. Questo zio fin da giovanissimo è vissuto negli U.S. nella città di Cleveland ed è stato così ben voluto dai suoi concittadini per il suo operato che gli hanno intitolato una strada quando era ancora vivo. Non so se queste notizie possono interessare, ma sono una piccola parte della storia di Carife. Dimenticavo anch'io sono nata a Carife!
 Grazie del vostro prezioso lavoro.
 Dottoressa Eugenia Caruso
 

E' prezioso il materiale che Lei ci ha inviato e che pubblichiamo volentieri. Grazie per le belle parole rivolte al sito; straordinario l'appagamento della "Grande nostalgia" attraverso le nostre pagine e la sottolineatura che Lei è nata qui. Carife  se ne compiace e la saluta con affetto.

 __________________________________________________

from Rosatitony@aol.com

Ciao Figli di Carife dapertutto il mondo, auguri per un bellissimo

anno nuovo. tanti saluti e belle cose.

Anthony Rosati

_____________________________________________________

From Federico "federicom.luongo@tin.it"

Tantissimi Auguri di un Felicissimo e Ricchissimo Anno 2009 per tutti gli amici di Carife..vicini e lontani!!!

AUGURI-AUGURI-AUGURI-AUGURI-AUGURI!!!                                         

Federico (Mario) Luongo da Ferrara

___________________________________________________

From: <pezzanograzia@virgilio.it>

Con l'augurio di una buona fine ma soprattutto un buon inizio!!!!!!!!!
abbraccio Carife
BUONE FESTE
grazia
_____________________________________________________

From alexdiana1975@libero.it

Auguri di Buon Anno.
Vi possa il 2009 donare tenacia, forza d'animo e pazienza.
La forza d'animo e la tenacia irrobustiscono,
la pazienza da pace.
Un sereno, proficuo ed in salute 2009; auguri di cuore
da Alessandro ( neo cittadino di Carife ).
Dalla Scuola militare " NUNZIATELLA " di Napoli.

Carife Ti accoglie volentieri e ti augura molteplici soddisfazioni

nella vita.

_____________________________________________________

From antoniomartone11@tin.it

salve a tutti!

innanzitutto, volevo porgere le mie più cordiali sollecitazioni a coloro che hanno dato vita a questo sito e che lo portano avanti....vorrei rendervi partecipi a questo mio pensiero che ho avuto in questo momento....vedere le foto di questo che si può chiamare paese, posso solo dire che ho avuto tanta tenerezza, però allo stesso tempo tanta rabbia....un piccolo paese che potrebbe andare sempre più in crescita e soprattutto con l'unione di una comunità si và sempre disperdendo...pochi giorni fa, stavo viaggiando in pullman nella corsa Grottaminarda-Vallata via baronia, udii ad un certo punto una signora che sapeva solo lamentarsi di questo misero paese....da una parte la compiativo, ma da una parte no, perchè se ci pensaste, è vero che può essere un paese ormai al declino, però comunque resta il punto, che lei è nata, vissuta e "pasciuta" in questo paese...ed è quello che dico io, ho una così tanta voglia di evadere da questa realtà repressa, forse sarò giovane, forse perchè avrò voglia di realizzarmi, forse perchè credo in quei pochi ideali con il quale sono cresciuta, ma non di certo mi farò schiacciare da queste inutili persone che sanno solo diffondere ipocrisie....sinceramente, odio passare la mia giornata, cioè le mie poche ore libere davanti ad un bar, facendomi criticare di cose che sono ASSOLUTAMENTE FALSE, lo vedo un modo squallido, ed è proprio per questo che mi rifugio vicino ad un pc, almeno posso confrontare le mie esperienze, libertà di pensiero e perchè no, farmi due risate...vedo la mia famiglia, che come sapete è composta da tante persone, che ormai si è sfasciata, anche se non lo dò a vedere ci sto male, perchè non posso dire che mi fanno vivere bene, anzi, ma mi hanno fatto mancare quello che altre famiglie danno, un pò di calore, affetto....questo Natale posso dire che non l'ho passato come vorrei, perchè piangere a giornate intere non era quello che desideravo, ma comunque devo accettare la realtà delle cose e sperare in un lontano giorno che le cose migliorino, sempre andando via da questo paese, che ormai non c'è rimasto piu niente....comunque spero solo che mio nipote Cristian, e la prossima in arrivo, Aurora, possano vivere bene....spero che questa mail venga pubblicata sul sito, così che possa essere controbbattuta da altri.....un saluto affettuoso a coloro che leggeranno questa mail, e auguri di un buon 2009.........un bacio.

Grazie, un bacio a Te e che il tuo cuore si inondi di certezze.

Auguri per tutto.

________________________________________________

From Milenascaffidisaggio@libero.it

Gentile prof.
la ringrazio per le bellissime parole... davanti alle quali resto in
silenzio... Si, è vero, a Carife non mi sono mai sentita sola, ed è stato e
rimane l'unico paese che ho sentito veramente come la mia casa, una appartenenza non scritta ma vissuta, anche se per pochi attimi!
Ma lei sa meglio di me come il tempo sia ben poca cosa nelle vita! Attimi che durano un eternità, e anni che sfumano come un nulla.
Le auguro un sereno Natale, e spero davvero che un giorno possa ritornare a Carife, respirare ancora l'aria della notte, sfiorare ogni pietra delle sue
strade... E auguro un sereno Natale a tutti voi di Carife... e che il nuovo anno possa donare a tutti voi serenità e gioa.
Milena.

Carife sente la Tua presenza, Ti abbraccia ancora ed orgogliosa ricorda a tutti che da Te è molto amata. Buon Natale, felicità per il nuovo anno e che i Tuoi desideri si realizzino presto.                             

_________________________________________________

From frarocco@libero.it

"Il Natale è la festa delle feste perché ha reso il Figlio di Dio nostro
fratello" (San Francesco d'Assisi).
Auguri di buone feste a  tutti i carifani sparsi nel mondo, perché siano
testimoni di amore e di pace!
Carissimi compaesani, portate ovunque il messaggio del Natale:
la Luce del Figlio di Dio che illumina ogni uomo
non le luci scintillanti ed evanescenti di questo mondo;
l'Amore di Dio
non l'amore mondano;
la Pace, che è dono dello Spirito,
non la sempice assenza delle guerre!
Nella Notte Santa, mentre canti tradizionali e suoni di ciaramelle
allieteranno città e paesi, invocate, nel silenzio del cuore:
" Vieni, Gesù,
mio Re,
mio Signore.
Illumina le tenebre
di ogni cuore!".
E' questo il Natale che auguro a tutti voi!
Pace e bene.

Fr. Rocco Silvino De Angelis

________________________________________________

From Pasquale.lorusso@avvocaturastato.it

   INVIO A QUESTO MERAVIGLIOSO SITO MONDIALE GLI AUGURI 

   DI UN FELICE SANTO NATALE E  DI UN ECCEZIONALE 2009.

   Pasqualino  Lo Russo

__________________________________________________

From micheleloffa@alice.it

  Tantissimi Auguri e Felicità a Voi ed a tutti quelli

  che Vi vogliono bene!!!

  Michele

______________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Augri a tutti gli aaamici Merry Xmas and fate unmeravigliose ANNO      

ENZO                                               

______________________________________________

From Milenascaffidisaggio@libero.it

GRAZIE PER LE FOTO NOTTURNE DELLA MIA CARIFE,

NEL CUORE SONO RIAFFIORATI MILLE RICORDI...

GRAZIE, PERCHE' ANCHE SE SOLO NEI SOGNI HO CREDUTO

DI ESSERE ANCORA LI, A VEDERE QUELLE LUCI,

AD ASSAPORARE QUELL'ARIA ... COME AQUILE I MIEI SOGNI

ATTRAVERSANO IL MARE...

COSì DICE IL GRANDE BATTIATO, QUESTO VIVE LA MIA ANIMA.

Milena Scaffidi

____________________________________________________________

From Domenico Fabiano. turnache55@gmail.com

DR RAFFAELE

IL TERREMOTO…CHE BRUTTO E SPETTRALE RICORDO

VIVEVO E LAVORAVO,IN QUELL’ ANNO,AI CASTELLI ROMANI

( ARICCIA E VELLETRI) E IL MIO AMICO EX SINDACO DI VELLETRI,

IL DR BRUNO CESARONI,E IL SIGN PALUMBO PADRONE DELL’ 

ALFA ROMEO DI VELLETRI DECIDEMMO DI AIUTARE PROPRIO

LA GENTE DI CARIFE.IN POCHE ORE LA GENEROSITA’ DEI VELLETRANI

PERMISE RIEMPIRE UN  TIR CHE SERVIVA PER PORTARE ALLE

CORSE LE MACCHINE: TANTO LUNGO CHE NON CI PERMISE ENTRARE

NEL PAESE E CI FERMAMMO A “ LU CHIANE R CAVALER “

PER DISTRIBUIRNE TUTTO IL CONTENUTO…

ARRIVAMMO A CARIFE ALLE 3 DI MATTINA,FINIMMO DI DISTRIBUIRE IL

TUTTO VERSO LE 12 DEL GIORNO.

STANCHI MORTI,CON IL SIGN PALUMBO IN PERSONA,TORNAMMO A

VELLETRI DOVE AVEVAMO LASCIATO PER 2 GIORNI LE NOSTRE COSE ETC.

TI DIRO’ : ERA TANTA LA TRISTEZZA CHE NEPPURE QUELLO CHE AVEVAMO

FATTO POT’E LENIRE IL SENSO DI TRISTEZZA E SGOMENTO CHE

CI AVEVA ASSALITO ENTRANDO AL PAESE.MA…

TUTTO SCORRE E LE GENERAZIONI SI AVVICENDANO,GRAZIE A DIO.

SALUTI A TE,ALLA TUA FAMIGLIA,AI COMPAESANI

DR DMENICO(MIM’I) FABIANO ( DAL VENEZU

Grazie per il contributo di allora e di adesso per quanto hai scritto.

____________________________________________________

From marghedigiorgio@tiscali.it

ciao dottore, grazie per lo spazio che hai dedicato al nostro convegno

sul sito di Carife.  Ma noi organizzatori ti vogliamo soprattutto ringraziare

per il sostegno morale che ci hai dato, eravamo un poco scettici sulla riuscita,

invece è andato tutto benissimo..,

Gli onorevoli Pugliese-Sibilia e Iannaccone ci hanno onorato della loro presenza,

cosi come i nostri amministratori di ieri e di oggi.

Un grazie di cuore a tutti i carifani che sono intervenuti. 

Ti salutiamo con stima Margherita, Gaetano, Rocco ( Gruppo PDL CARIFE)

E' grazie a voi  che Carife ha ricordato la "Profonda ferita ancora insanata".

Voi avete dato l'opportunità ai presenti di essere tutti uniti, almeno per quei 90

secondi di silenzio dedicati alle vittime, alla sofferenza dei sopravvissuti e alla

solidarietà che Carife ricevette.

Carife non dimentica, grazie ancora.

___________________________________________________

From Rosa.fragola@hotmail.it

Carissimo Raffaele,
dopo tanto tempo rieccomi a scrivere alla bella Carife.
Anche questa volta mi porta qui un carrafano che vive in America,
Anthony Rosati. Bè, lui è mio cugino; non ci siamo mai visti,ma sò
quanto possa essere attaccato alle nostre terre e mi piacerebbe rincontrarlo
proprio a Carife, per fargli rivedere tutti quei posti che ha lasciato più di
vent'anni fa e farglieli anche riscoprire, perchè molte cose sono cambiate.
Strade,vicoli,case,chiese non sono più come un tempo, nonostante ciò Carife
è sempre la stessa, è sempre pronta ad accoglierti con un tenero abbraccio.
Con quelle caldissime giornate di sole che,inaspettatamente, si presentano
a novembre anche dopo un temporale!
Con quell'odore di case: di caminetti accesi, di sughi,di fatiche, di inebriante
vino e di fragrante olio. Con quei tramonti emozionanti che si vedono dal
turnachè e quell'incantevole cielo nero tempestato di diamanti.
Ecco, questa è Carife. Una piccola ma grande comunità che
soddisfa ogni senso, semplice ma non povera, ricca ma non arrogante proprio
perchè non sà di avere così tanto!
Carife...bella Carife, sono stata da te lo scorso finesettimana e già vorrei
tornare!!
Vedi Raffaele, io sono nata e cresciuta in una grande città a cui sono molto
affezionata ma tutti i più bei ricordi della mia infanzia sono legati a Carife,
come avevo già scritto tempo fa. E' per questo che non posso fare a meno
di ritornare in quei luoghi che mi hanno fatta crescere e scoprire tante cose
che a Roma non avrei mai potuto conoscere.
Ogni volta che tornavo a Carife i miei amici mi chiedevano sempre del
perchè mi piacesse così tanto stare lì e non riuscivano a capire. Ma adesso
che tutti siamo un pò sparsi per l'Italia e per il mondo, per lavoro o studio,
ne capiscono pienamente il perchè! Carife è il nostro mondo,
un posto in cui sappiamo di poterci sempre ritrovare!!!
Ciao dottore!! Un caro saluto a te e a tutti i carrafani!!
Mariolina Lo Russo
 

Grazie, Mariolina; "La bocca parla per sovrabbondanza di cuore",

quando il cuore è pieno di buoni sentimenti dalla bocca non può che

venir fuori, con le parole, il frutto di essi.

Il tuo cuore è sovrabbondante di Carife.

Carife ti è sempre grata.

______________________________________________

From Milenascaffidisaggio@libero.it

Riscrivo... sono sempre Milena, non so se ricordate...
 ....Forse io non avrei il diritto di chiamare Carife "la mia Carife", non
sono nata li, ne vissuta, il mio è stato quasi solo uno sfiorare le sue strade,
un abbraccio sfuggente alle sue case, uno sguardo di pochi attimi al suo cielo,
alle sue montagne, eppure nessun paese ho amato ed amo come Carife.
Amo definirlo come il Paese della mia anima, spesso irrequieta, spesso
tormentata,; nelle sue strade, respirando la sua aria, come in un abbraccio
materno e protettivo , essa ha trovato pace, anche se forse per troppo poco
tempo.
Scrivere nel vostro sito da l'illusione, al mio cuore, di poter ancora
percorrere quelle strade, di poter ancora respirare l'aria fresca del mercoledì
mattino, quando ancora presto, il mercato si riempie di gente...
Gente dal cuore grande , che porterò sempre dentro di me.
Le foto dI Carife coperta dal manto della neve mi hanno fatto ricordare un
giorno di autunno di ormai più di tre anni fa; una serata in pizzeria, e
all'uscita, la prima neve... un emozione forte per me, ricordo come fosse
adesso il colore del cielo, coperto dalla nebbia, il vento quasi gelido che
però sembrava accarezzasse il mio viso, la piccola mansarda e il suo calore.
Per questi ricordi che porto dentro, per ogni istante, per ogni sorriso, e
anche per ogni lacrima, Carife sarà sempre la MIA CARIFE.
Un abbraccio forte, e chissà, forse un giorno rivedrò Carife, come spesso
accade nei miei sogni, il turnachè, il campo, il bosco e la Croce... chissà...
 

Per Te Carife è "La tua Carife", per noi sei "La nostra Milena".

La Tua delicata sensibilità, il Tuo respiro piano,

l'innocenza dei tuoi pensieri ci permea e  l'emozione che trascende

dalle nostre colline alla valle e Ti raggiunge lontano, non svanisce.

Ti vogliamo di nuovo qui.

_____________________________________________________________

From: <pezzanograzia@virgilio.it>
 

buonasera!
sono appena stata a fare un giro  a carife, (virtualmente).
noto con immenso immenso piacere che è in costruzione una nuova rubrica
di ricette; quanto mi piace quest'idea!!! ho gia le papille gustative che
ballano!!! diciamo che a casa spesso (soprattutto mamma, io un po meno)
prepariamo e ci deliziamo il palato con piatti tipici di carife e ora
che iniziamo a riaccendere i camini cosa c'e di piu buono della pizza
di granturco cotta nell'apposito ching!! senza grasso di maiale pero'!!!
mmm che bonta' e poi messa a pezzetti nella minestra, che di solito sono
cicorie o cose del genere....
bhe! aspetto con ansia la nuova rubrica!
a presto!!
saluti
 

___________________________________________________

From sandra.troilo@virgilio.it

Caro Raffaele,
in questi giorni di vacanza penso e ripenso alla mia terra, 

perché sto leggendo un bel libro sull'Irpinia d'Oriente

("Vento forte tra Lacedonia e Candela-Esercizi di paesologia" di F. Arminio),

ma soprattutto perché il tuo sito con le straordinarie pagine  del prof. Loffa 

mi aiuta a mantenere sempre vivo il contatto con Carife...

Grazie di cuore e un carissimo saluto a tutti da Sondrio!

 
 Sandra Troilo

 

___________________________________________________________

From Pasquale.lorusso@avvocaturastato.it

COMPLIMENTI  AL PROF.RAFFAELE LOFFA, PER  LE  CANDIDE

VEDUTE  DELLA NOSTRA MERAVIGLIOSA CARIFE.

Pasqualino Lo Russo

____________________________________________________________

From Rosatitony@aol.com

Ciao  tutti, sono Anthony Rosati, figlio di Alfonso Rosati e Rosalba Loffa.

Un paio di giorni fa  ho trovato la vostra pagina, e anchora non ci credo.

Adesso sono venti due anni che non ci sto in Italia, e mi fa tanto piacere

di vedere tutti i posti e face che conosco.

" Sono anche un paio d'anni che non scrivo Italiano se percaso che mica

parola ho due che scrita male". Allora, io abbito fuori Philadelphia,

vicino mamma e papa, mi sono preso una ragazza  Irlandese,  abbiamo

tre bambini, la prima [ Kayla Lucia] cia  tre anni, e gemelli da cinque mesi, 

[Luca Lorenzo] e [Nyia Kathleen].

Spero che qualche giorno gli posso fa vedere il paese della mia gioventura

 e fa conosche  la loro famiglia Italiana.

Allora tanti saluti a tutti e tante belle cose,spero di sentirvi presto.

 
 Carife: sempre nel mio pensiere, sempre nel mio quore,
 
 Tony Rosati
                    
 
 

Grazie Anthony, seguici sempre, auguri e un abbraccio

da Carife a tutta la famiglia.

___________________________________________________________________

From Maddalena.scrugli@bluewin.ch

Ciao a tutti! Abbiamo potuto ammirare le foto della festa di S. Rocco,

peccato che non siamo potuti essere presenti!!...il prossimo anno cercheremo

di esserci!!...

Ci ha fatto piacere riconoscere alcune persone del paese!

Con affetto saluti dalla Svizzera!!

Fam. Scrugli-Roccia Maddalena, Francesco, Chiara, Fausto

_____________________________________________________________________

From Italofegola@tiscali.it

   ciao da gerardo

   un saluto a tutti voiiiiiiiiiiiiii

____________________________________________________________

From: <pezzanograzia@virgilio.it>
buondi!
volevo fare i complimenti x l'articolo sui mezzetti...e
ringraziarla xche tutte le volte che entro nel sito mi ritornano alla
mente tanti bei ricordi...
la festa di san rocco un po di anni fa ere
davvero sentita(oggi credo un po meno)e il ricordo delle processioni
con le signore che sfilavano con i mezzetti in testa è vivissimo nella
mia mente,ricordo l'interminabile fiume di gente che passava verso
l'ora di pranzo davanti a casa dei nonni ,la banda,il caldo e il fuochi
d'artificio...qualche gg fa ho trovato un bel po di foto riguardanti la
processione di san rocco...mamma mia...sembra passato un secolo..
la
saluto e colgo l'occasione per ringraziarla delle foto..
_______________________________________________________________

From: emanuele.loffa@gmail.com

Ciao Carife,
ogni tanto ritorno da te, tu che hai visto nascere quel meraviglioso

uomo che era mio nonno Lorenzo Loffa.

Pochi i ricordi e soprattutto lontani: ricordo le feste del patrono,

le noccioline, i cugini sconosciuti, del terremoto ricordo i containers,

il farmacista amico di famiglia, uomini incravattati sui "somari",

la chiesa sempre diroccata, le piantagioni di tabacco, i funerali,

il cimitero, tanta povertà ma tanto amore negli occhi delle

persone...ricordi che resteranno sempre nel mio cuore.

Un saluto a tutti i Carifani


Emanuele Loffa

Hai trasmesso immagini "scatti" di ricordi, potresti, credo, offrire di più,

magari descriverli i tuoi ricordi. Gli uomini incravattati sui somari

indossavano una cravatta nera, segno di lutto, che si portava ovunque

e per diversi mesi anche quando ci si recava in campagna a lavorare.

Quel segno di tristezza, di perdita, di abbandono, di solitudine

su di un somaro, era esempio di grande volontà: 

"Malgrado tutto la vita continua".

____________________________________________________________________________

From: domenico fabiano <turnache55@gmail.com>

CARO PROF RAFFAELE
STRAORDINARIO IL TUO ARTICOLO SUI MULINI
CERTO,UN PO'LUNGO COME TU STESSO DICI,MA PER CHI
HA INTERESSE A SAPERE SU CARIFE PUO'ESSERE UN PLACIDO
PASSATEMPO.SPECIE QUANDO CI SI RICORDA DI MOLTE PERSONE NOMINATE E
CONOSCIUTE IN VITA.A PARTE LA TUA QUASI MANIACALE PERFEZIONE NEL
DESCRIVERE DA VERO TECNICO QUELLE STRUTTURE,ALCUNE FATISCENTI ALTRE
"RINVERDITE",É PIACEVOLE RICORDARE PERSONE,COME LA MAMMA DI LELLO E
GIUSTINO.IO LA CONOBBI E RICORDO ANCORA IL SUO SIMPATICO MODO DI
PARLARE,PER NOI DAVVERO ESOTICO PER QUEL TEMPO.E IL SUO "TRAPPETO".
E Z FALUCC: PERO'NON MENZIONI CHE FU ANCHE FOTOGRAFO:IO FUI
"BERSAGLIO"SUO.UN GRAN SALUTO E GRAZIE A TE PER QUESTO SCRITTO,AL DR
RAFFAELE PER AVERLO PUBBLICATO E SALUTI AI NOSTRI COMPAESANI.
DR DOMENICO(MIMÍ)FABIANO

__________________________________________________________________

From frarocco@libero.it

  Cari amici, il Signore Risorto rinnovi il cuore di ogni uomo di buona volontà!

 La grazia del Battesimo spinga tutti gli uomini a camminare in novità di vita.

Ognuno deponga sul legno della croce il fardello del proprio peccato per mezzo

del sacramento della Riconciliazione; rinnovati interiormente e nutriti del

Pane della vita, ognuno riprenda il cammino dietro a Cristo che è Via Verità e Vita.

Vi auguro di celebrare questa Pasqua con "azzimi" di sincerità, di bontà, amore

e fedeltà agli impegni della vocazione personale.



                           Fraternamente

                Fr. Rocco Silvino De Angelis, Cappuccino
 

Grazie per l'antico e sempre valido insegnamento; bisogna farsene una ragione.

Carife si compiace di Te suo figlio.

________________________________________________________

From Milenascaffidi

AUGURI DI BUONA PASQUA ALLA MIA CARIFE... E A TUTTI VOI...

MILENA :-)

Carife Ti è grata e ricambia

_________________________________________

From Federico "federicom.luongo@tin.it"

Ciao Raffaele & Company,

C'è sempre un motivo per mantenere vivo il contatto con Voi !!!

Cosa ne dite se si aprisse una bella rubrica sulla nostra cucina !?

Piatti tipici, ricette "antiche" , foto, storie,aneddoti etc.etc. e tutto

quello che è importante per non perdere e non far perdere la "Memoria"!!!

Un saluto a tutti Voi e a presto !!

Ciao!!!

Federico Luongo

 

Prezioso suggerimento. Imposteremmo una rubrica ben volentieri...

e le ricerche? Se vuoi interessarti, a disposizione. Un abbraccio da Carife

______________________________________________________

From: domenico fabiano <turnache55@gmail.com>

 

CARO PROFESSORE RAFFAELE

CERTO CHE HO LETTO I TUOI SCRITTI

E PER QUANTO RIGUARDA QUELLO SULLE TOMBE, LA MOSTRA DI ROMA

DEDICATA AI SANNITI NON HA PRODOTTO UN CATALOGO....

MI SEMBRA UNA BOIATA PAZZESCA. SCHERNO ALLA CULTURA

PERCHE' RELAZIONI LA TOMBA DEL TUFFATORE DI PAESTUM CON

IL MATERIALE DI CARIFE?  C'E' UN  FILO  CONDUTTORE UNICO O É

SOLO GEOGRAFICO PERCHE' AMBEDUE SANNITICI ?

I LUPI ERANO TOTEM DEGLI IRPINI: ERANO ANCHE QUELLI CHE DIEDERO

IL NOME AD ESSI PERCHE' NUMEROSI DALLE NOSTRE PARTI ( HIRPUS-I) 

 MA CARO RAFFAELE, TU NE SAI MOLTO PIÚ DI ME, COME SI NOTA

MOLTO BENE UN ABBRACCIO A TE, AI TUOI CARI.  

UN GRAN SALUTO AL DR D'ETTORRE,  

GRAN MAESTRO DEL NOSTRO SITO.

DR DOMENICO FABIANO     

Sempre affettuoso ed accorto a quanto pubblicato sul sito.

Vivissime cordialità da carife.
 

_____________________________________________________________________

From michele.loffa@alice.it

 

Ciao Raffaele, complimenti per aver raggiunto e superato di gran lunga

quota 30.000 visitatori. Come diceva Corrado: "e non finisce qui...."

Grazie anche alla Tua preziosa collaborazione. A presto.

____________________________________________________

From alfonso. bianco@orange.ch

Ue` Carrafa`.....

 troppo bello sto sito.....semplice e pieno di buon umore come solo

carife sa essere.....appena vedo carife mi si riempie il cuore........   

pero una critica ce l avrei....la musica sul sito non  sa di molto

professionale......con un paese storico e profondo come carife....... 

 e come io a carife non vengo spesso purtroppo...perche vivo in svizzera

( zurigo ) ed in spagna ( Ibiza ) .....mi piacerebbe contribuire al vostro sito.

Vi spiego: faccio parte di un label di musica chill out "cafe del mar"  

conosciutissimo nel mondo.....se vi va....andate sul nostro sito

( www.ruedusoleil.com ) e scegliete un pezzo chill.......cosi io vi mando

il file ( WAv, Mp3 Cpr. etc etc...)  e lo allestiamo sul sito internet di carife..... 

cosi almeno si conosce la fama nel mondo di noi carrafani....anche

se si dice che siamo cecati...mica siamo pure sordi.....eh.....

 con tutto il mio rispetto per i miei paesani.......

.e con grande affetto.......Alfonso

 schrivetemi su: alpha@ruedusoleil.com

 queso da dove schrivo e il mio e mail sul lavoro.....

 saluti e baci......

Uè Alfò, complimenti per il successo nell'ambito della musica chill out ,

non hai spiegato, però, di cosa si tratta e lo faccio io per te.

Chill out più che indicare un genere musicale vero e proprio fa

riferimento ad un contesto o meglio ad una atmosfera musicale stile

new age con riferimenti alla musica di decompressione, rilassante,

sempre elettronica, utilizzata nelle famigerate chill-out rooms frequentate

dopo i Rave party da chi voleva riprendersi  da eccessi di vario genere.

Il Chillout si è evoluto fino a diventare un fenomeno musicale di un

certo spessore ed è assai diffuso nei club parigini. Il cafè del Mar, poi,

è un famoso locale di Ibiza che ogni anno realizza una compilation omonima.

Per quanto detto, la musica chill out è molto professionale e l'altra no?

O siamo anche sordi perchè la musica del sito non è di tuo gradimento?

Inviaci la Tua musica in mp3 e la proporremo.

Puoi inviarla come allegato alla e.mail del sito.

Carife Ti ringrazia, Ti saluta e Ti aspetta.

_____________________________________________________

pezzanograzia@virgilio.it

BUNGIORNO,SONO GRAZIA..


PURTROPPO PER MOTIVI DI LAVORO NON SONO POTUTA


SCENDERE X LE FESTE DI NATALE.MA X FORTUNA GLI AUGURI ALLA

MIA ADORATA  CARIFE LI POSSO MANDARE DA QUI!!!!!!!!!


I MIEI AUGURI SONO RIVOLTI  CHIARAMENTE AI NONNI AGLI ZII

E AMICI TUTTI,MA  ANCHE A CARIFE....CREDO CHE L'AUGURIO

CHE CARIFE DEBBA AVERE è QUELLO DI RITORNARE AD ESSERE

VIVA,PIENA DI GENTE TUTTO L'ANNO ( NON SOLO X NATALE O AD

AGOSTO ..), AUGURO A CARIFE UN BUON ANNO PIENO DI LAVORO X

TUTTI(CHE SCARSEGGIA...


MA NON SOLO A CARIFE...),DI BELLE FESTE COME I CARIFANI SANNO


FARE........AUGURO UN FELICE ANNO A CHI ANCHE SE DA SOLO,

MAGARI SUI  MERAVIGLIOSI FOSSI,TROVA LA FORZA DI ANDARE

AVANTI E QUALCHE VOLTA DI SORRIDERE E DI FAR SORRIDERE...

.E POI UN ABBRACCIO E UN BACIO A NONNO  CHE CARIFE SE LA

GUARDA DA LASSU'.......


AUGURI A TUTTI DI BUONE FESTE!


GRAZIA PEZZANO

Carife ringrazia e ricambia i Tuoi auguri e li estende

a tutti i Carifani nel mondo.

________________________________________________________

From pasky14@libero.it

..è un cielo diverso..questo plumbeo e affascinante

di bruxelles..ke mescola culture..sensazioni..odori..pezzi di infiniti

mondi possibili..i miei okki..la mia anima..sempre porteranno kn sè..

l'amore di un karife mai stato o sentito kosì vicino..l'affetto e l'abbraccio

più grande ke ci possa essere per il miglior capodanno di ogni tempo..pasquale..


..le sensazioni..ke una città come parigi può..dare in una

intreminabile notte di capodanno..restano nell'anima e quasi

difficilmente posson esser spiegate..ma non riesco a creder a me stesso..

o sono letteralmente "fou"..o il più sincero possibile con il mio kuore..

ke non fà altro ke riportarmi ai vicoli..ai profumi..ai volti..di questo

magico carife..ke è in me..mi vive..mi tiene per mano..e ke

per sempre sarà mio orgoglio indelebile..bonne annèe..pasquale.. 
 

Grazie Pasquale, è vero! Puoi essere ovunque ma il richiamo

della nostra Carife è forte, chi ci vive è fra le sue braccia e chi è

lontano non può fare a meno di pensarla, parlarne, sognarla, amarla...

______________________________________________________

From milena scaffidi saggio [milenascaffidisaggio@yahoo.it]

Ciao , sono Milena, avevo scritto già tempo fa, e approfitto di questo

inizio dell'anno per scrivervi ancora.


Sono trascorsi due anni dall'ultima volta che sono stata a Carife,

e ogni angolo di questo paesino lo porto dentro come un dono

prezioso ricevuto dalla vita.


Il tempo è implacabile, non si torna indietro, e ciò che si perde

non si può riavere...ma resta nascosto nella parte più profonda della

nostra anima...per sempre!


...Ci tenevo ad augurare a tutta Carife un sereno 2008...


A questo paese che ho amato e che amo come se fosse la casa

della mia anima...


...Auguri a tutte le persone che lì ho incontrato e amato,

conosciuto e stimato.


auguri a tutti voi...con sincero affetto e nostalgia. un abbraccio fortissimo


Il Tuo trascorso in mezzo a noi ha lasciato il segno e noi risentiamo

i Tuoi passi per le nostre strade. i Tuoi pensieri così puri, così veri,

sono una fitta nella fitta. Carife augura a Te un 2008 consono alle

Tue aspettative ed è sempre pronta a riabbracciarti.

_______________________________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

A    tutti i carifani nel mondo Dico BUON NATALE &UN BELLISSIMO FELICISSIMO 2008 ci vediamo a Presto. Enzo DeAngelis

____________________________________________________________________

From christianbeachòhotmail.it

Salve sono Rocco Innammorato Carrifano D.O.C ho visitato il vostro sito e mi è piaciuto.
P.S= aggiornatelo un po' piu' spesso! Grazie Saluti da Montecatini Terme

Grazie a te per il consiglio datoci.

_____________________________________________________________________

From Ottorino.Luongo@basell.com

TANTI CARI SALUTI A TUTTI.
    OTTORINO.

______________________________________________________________________

From antonio.martone11@tin.it 

buona sera..

per prima cosa vorrei dire che sono felicissima che tutta la popolazione che ormai è lontana da carife scriva per poter dire che gli mancano le loro origini...

io invece vorrei dire che il mio paese si è bello,anzi bellissimo, però a me è la gente che nn piace,troppo pettegola e falsa e io solo per questo ti giuro me ne andrei, perchè sono egoisti a partire dai miei parenti..

cmq io spero sempre di fare carriera, di poter andar via da qui per essere qualcuno, ma so in fondo k nn potrei mai abbandonare il mio paese, pieno di ricordi, risate e lacrime, che solo al pensiero sto bene.....però come vedo tutti stanno andando via e di giorno le strade sono vuote, i giovani vanno via, le persone grandi stanno chiusi dentro, e pochi in giro. però questo fa male.però è sempre il mio paese,..quest'anno precisamente il 17 dicembre compio 18 anni e spero che visto k è prima di natale i miei amici ci siano per festeggiare..cmq in conclusione vorrei dire che carife deve crescere e nn andare indietro....vi voglio bene carifani anche a voi k siete lontani

                                                         un saluto da Sara

Augurissimi Sara per il prossimo traguardo dei 18 anni. Io non riesco ad avvertire i pettegolezzi, le falsità, gli egoismi di cui parli perchè non ne conosco il senso mentre sul " voler bene a tutti i Carifani " ho qualche perplessità.

___________________________________________________________________

From alexdiana1975

Egregio Dottore,
sono un militare di Napoli, la settimana scorsa sono stato a Carife e son rimasto molto affascinato dallo splendido paesaggio. E' possibile gentilmente sapere se ci sono sagre o feste paesane durante l'anno?
Sicuro di una sua risposta le auguro una Buona giornata e mi congratulo per lo splendido scenario che offre questo paesino.
Alessandro.

Grazie intanto per i graditi complimenti.  per le sagre e le feste devi attendere le prossime stagioni calde. Seguici attraverso il portale e ti terrai aggiornato.

_________________________________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Carife Carife Non ci sono piu notizie. Enzo
 

Puoi venire pure Tu, però! - Raf

_________________________________________________________

From grl24

Salve, sono Peppino Lo Russo fratello di Pasqualino. Con molto piacere ho visitato il sito e con gioia ho ammirato me bimbo  degli anni 50. Dsidero complimentarmi con gli organizzatori e con tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione. Nel 2005 sono stato a Carife ed ho girato un film amatoriale , montato e trasferito su DVD. Se vi fa piacere possiamo inserirlo nel portale. Fatemi sapere. Saluti affettuosi a tutti.
Carissimo, disponi pure del portale. Le buone iniziative arricchiscono Carife. Inviami pure il DVD. Grazie.

_____________________________________________________

From pezzanograzia@virgilio.it - COMPLIMENTI !!!!!!!

SALVE! SONO GRAZIA,LA FIGLIA DI PEZZANO GAETANO E ANGELINA.
CHE DIRE .. AMO CARIFE E AMO LA BELLA GENTE CHE CI ABITA...QUANDO PARLO A QUALCUNO DI CARIFE NE PARLO COME SE FOSSE IL MIO PAESE...ANCHE SE PURTROPPO IO CI HO PASSATO SOLO LE VACANZE...è BELLISSIMO POTERLO VEDERE ANCHE DA LONTANO E POTERLO MOSTRARE A CHI NON LO CONOSCE..
GRAZIEEEEEEEEE!!!!

Grazia, Ti siamo grati. Sai, affermare che Carife è un paese bellissimo è affermare la verità. Non ho mai voluto farlo io, Tu mi fai dire che, in fondo, è il più bel paese della Baronia insieme ad un altro...

____________________________________________________

From michelesyd@ciaoweb.it - MERAVIGLIOSO

Ciao Dott, sono uno dei tanti LOFFA sparsi qua e la per l'ITALIA. Sono
Michele, figlio del Prof. Raffaele. Ora vivo a Mantova tra la nebbia e le
zanzare.....Sono le 00.30 e navigando tra un sito e l'altro sono capitato
su uno dei più belli ed interessanti sparsi nella rete, il tuo o come lo
chiama mio zio "nostro". Complimenti!!!

Grazie Michele, ha ragione tuo zio, il sito è NOSTRO, d'altronde, immagino che anche Tu lo senti Tuo. E' di tutti i Carifani vicini e lontani ed è giusto che sia così.

____________________________________________________________________

From Unione Sportiva Avellino S.p.A.
Dott. Attilio Lieto
Addetto Stampa e Comunicazione
Email: ufficiostampa@usavellino.it
Raffaele,
grazie per le foto che ho pubblicato e complimenti per il sito di 
Carife, paesino in cui voglio presto tornare perchè si sta benissimo!!!
 

Grazie per i complimenti, Attilio, Carife sarà lieta di ospitarti ancora.

____________________________________________________________________

From Domenico Fabiano

RAFFAELE

DAVVERO IL TUO IMPEGNO PER IL SITE DI CARIFE É COMMOVENTE E PERIODICAMENTE, CON PIACERE E NOSTALGÍA, LO GUARDO.QUESTA VOLTA, A PARTE SALUTARE CON GRAN AFFETTO TE E TUTTI I CARIFANI CHE VIVONO DENTRO O FUORI CARIFE, TI MANDO LE FOTO CHE ABBIAMO FATTO QUANDO SIAMO STATI IN ITALIA E QUINDI A CARIFE, A NATALE SCORSO E CAPODANNO 2007 CON MIA MOGLIE ANGELA VIGORITA,I  MIEI FIGLI LIA ED EMILIO E MARTIN ENGLISH CHE É IL FIDANZATO DI LIA.

MI PIACEREBBE CHE TU LE "METTESSI"SUL SITE DELLA NOSTRA CARA CARIFE

UN GRANDE ABBRACCIO

DOMENICO (MIMI') FABIANO

P.S. GRAZIE PER IL BEL LAVORO CHE FAI E CHE DEDICHI A NOI TUTTI.

Grazie a te che ci segui sempre. Le Tue foto sul sito? Promesso.

______________________________________________________________________

From Mastrodaniela@libero.it

Egregio dottore,
complimenti per il bellissimo sito su Carife.
Sono la nipote di Nisco Ettore e di Salvatore Maria. Mia nonna mi raccontava sempre di essere originaria di Castelbaronia e di avere molti parenti a Carife. Mio nonno invece era figlio di Raffaele ed abitava a Carife. Si trasferì in seguito in Veneto e precisamente a Mestre.
Mi piacerebbe avere notizie su entrambe le famiglie (Nisco e Salvatore) e sapere se a Carife sono tuttora in vita discendenti di mio nonno.
Grazie

dott.ssa Daniela Mastrogiacomo (Roma)

Grazie Daniela, pubblicata l'e.mail. Qualunque ricerca storica richiede tempo. Io ne ho poco; vorrei accontentarvi tutti, proprio tutti, credimi. Prima o poi dovrò pur farlo per non deludervi.

_____________________________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Hi Russel I am in Phila. abito in Ne.Phila. Let me know your e mail  ciao Lda

_____________________________________________________________________

From Stefano_casciano1@virgilio.it

Desidero sapere se il Comune di Carife organizza per il prossimo anno
una cena per i nati nell'anno 1948. Sarei lieta di partecipare.
Distinti saluti
Maria Rosaria Manzi
via Abruzzi 54
20090 Segrate(Mi)
 

Il messaggio è pubblicato!

Quarantottini ! Organizzatevi ed invitate la coetanea.

Maria Rosaria, Carife Ti invia calorosi saluti.

 

____________________________________________________________________

From Russel Di Leo

Dott. Angelo Raffaele d'Ettorre,

Scusarmi, per mi italiano e non bene.

Ciao!  Come sta?  Il tuo sito e mangifico.  Sono Russell Di Leo da Philadelphia.

La mia famiglia erano di Carife.  Cognome Di Leo.  Il mio bisnonno era Rocco Di Leo.

Loro sono abito alla 15 Via Addolorata.  Il mio nonno era Francesco Paolo Di Leo.

Lui ha nato nel 1896 a Carife.  Lui ha emigrato a Philadelphia negli Stati Uniti nel 1913.

Io ho molti foti alla mia famiglia.  Vorrei lo spedirti per il tuo sito.

Anche, vorrei viaggiare alla Carife nel futuro vicino.  Tu hai dei suggerimenti?

Molto grazie!

Russell Di Leo 

Russell A. Di Leo, CPA

 

Grazie Russel per i complimenti.  I ricordi che abbiamo suscitato in Te appartengono a Carife

 e ci riportano  alla mente   i nostri emigranti, i lunghi viaggi affrontati con la tristezza nel

cuore nell'abbandonare il paese   e la speranza di ricominciare in terre sconosciute.

 Oggi un figlio di quelle speranze ha il desiderio di visitare Carife, bene, Russel, vieni che

Carife Ti aspetta per abbracciarti.  

___________________________________________________________________

From Mariolina Lo Russo

Ciao Raffaele,    Che emozione indescrivibile sfogliare queste belle foto di una Carife 

che, purtoppo, non mi appartiene!                                                                                                       

 Le ho osservate con mia madre ed è stato bellissimo cercare di
riconoscere le persone ritratte.Tra queste ho potuto riconoscere Enzo
Salvatore, i fratelli Loffa tra cui il mio adorato "zio Tom" e tanti altri, ma
uno in particolare mi ha colpito, Gigino (Luigi Siconolfi). Una persona
dalla inimitabile simpatia che, mio malgrado, ho conosciuto troppo tardi, ma i
bei momenti trascorsi insieme a lui, anche se pochi, non verranno mai
cancellati dalla mia mente! Foto, tante fotografie... sono cresciuta con
quelle di mio padre, grazie a loro ho potuto conoscere Carife e tutta la sua
magia. Immagini che mi hanno raccontato di
tradizioni, profumi, personaggi, boschi, case e anche di tragedie. Nel 1980 non
ero ancora nata, ma ho vissuto in parte, il dolore di quel triste
evento, negli occhi delle persone che mi hanno narrato la difficoltà di
rimboccarsi le maniche e ricominciare da capo. E' grazie a loro che Carife è
potuta risorgere, è grazie a loro che io ho potuto trascorrere i più bei
giorni della mia infanzia in questo paese stupendo. Ogni volta che dovevo
lasciare Roma per raggiungere Carife ero contentissima e lo sono ancora
oggi! La "Via Nova", è stato questo il boccascena di quei caldissimi e
lunghissimi giorni d'estate durante i quali non sapevo mai annoiarmi. Era
divertentissimo attraversare il mondezzaio, l'acquedotto e tutto il bosco per
arrivare sino alla croce con mio padre e ammirare il meraviglioso panorama.
Era fantastico raccogliere i gelsi sotto l'orto di Linuccia e la sera, poi,
prendere le lucciole, nasconderle sotto il bicchiere e attendere il mattino
successivo per ritrovare i soldi! Mi incantavo ad ammirare Maria Picone che
ricamava davanti la sua porta, mentre mia nonna svuotava le cocozze! Non
avrei mai smesso di ascoltare i discorsi di Lorenzo Cicchetti e del suo
fedele compagno di Vallata, Michele Casarella che, mentre aspettava il
pullman, ricordava dei giorni trascorsi in guerra. E quanto mi arrabbiavo
quando lu maistr Antonio e Luigi r' Bacchett mi prendevano in giro facendomi
credere che io non ero nata a Roma, bensì a Carife in Via Roma...a dir la
verità non mi dispiaceva affatto! E poi ancora gli scherzi a Gilda e Uccia 
con i topolini finti, solo per poi sentirsi dire "M'hai fatto Scantà!!" I
pomeriggi trascorsi a fare la scampagnate su Via S.Marco con Pina e Filippo
e infine la sera ci radunavamo davanti casa mia con tutto il vicinato per
raccontarci le storie paurose che caratterizzavano Carife: storie di
fantasmi, di scianare, di scazzamariedde e di lupi mannari...che paura! Mi
ricordo perfettamente il bar "Amore mio" a lu chian r' Cavaller, il negozio
di scarpe e tutte le caccie al tesoro che partivano da lì. La felicità di
quando arrivava il giorno di San Rocco: la banda, le luci, le bancarelle (quella
di Pelella era la mia preferita) e poi la processione, volevo sempre salire
sul trattore o sull'asinello e mio padre era immancabilmente lì, pronto a
riprendermi con la sua cinepresa! Purtroppo si sà, gli anni passano, molte
persone di quelle che ho citato non ci sono più, le tradizioni sono cambiate
e anche la mia casa ha le mura colorate...ma i colori dei miei ricordi sono
molto più vivi! COMPLIMENTI  per questo sito!

Mariolina Lo Russo.
 

Attraverso gli occhi Tuoi anche i nostri hanno visto. Quando scende il ricordo in fondo al cuore

come succede a Te, come vorremmo che si realizzasse nuovamente. Quando scende 

la tristezza in fondo al cuore ed invade gli occhi, amiamo di più la nostra Carife.  I colori dei

Tuoi ricordi hanno dipinto anche i nostri.

Grazie Mariolina, Carife Ti aspetta sempre.

_____________________________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Buona Pasqua a tutti Carafani. Enzo DeAngelis

Grazie Big!  Carife  ricambia

_______________________________________________________________________

From Daiana Garcìa

21/03/07                                                                    
      Saladillo - Bs As - Arg

Piacere!!!
Mi chiamo Daiana Soledad Zuñiga, sono di Saladillo, una piccola e bella
città di Buenos Aires, Argentina. Sono qua, perche ho un amico che si chiama
Giuseppe DeFalco, di Carife. Lui me parla di suo bellisimo paese, di sua
gente gentile e tutto su di Carife me piace tantissimo, Auguri sempre per
Carife!. Ma questo amico ora è molto speciale per me, ma in mezzo con
l`oceano e la lontananza non tutto è fàcile. Per questo, gentile dottore, io
voglio sabere un po più su mio amico, mi può aiutare?. È una storia molto
strana, perche ancora non lo vedo, frutto della casualità, ma dico Grazie a
Dio! per tutto questo.
Lui me ha detto di sua persona e di questa pàgina dove si può vedere tante
cose bellissima di Carife.
Grazie per vedere mio e - mail, aspetto presto sua risposta, cosi posso
sentirme un po più vicina a mio caro amico, che voglio conocerlo più.
Tante Grazie!

Daiana Soledad Zuñiga
Saladillo - Prov. Bs As - Argentina
e - mail: nanidai@hotmail.com
PD: scusa perche parlo poco italiano e male, ma grazie di volta!



Grazie Daiana, la Tua E.mail la leggeranno tutti, anche il Tuo amico e certamente sarai

contattata. A presto vederci un giorno a Carife! Chissà!. Auguri affinchè ciò avvenga.

_____________________________________________________________________

Ciao, sono Angelo Fegola da Zurigo voglio farvi a tutti i Carifani un augurio di buona Pasqua

 a tutti, un forte abbraccio alla pasticceria Forgione, ci vediamo al più presto.

Auguri anche a Te da carife tutta.

______________________________________________________________________

From Nunzya87@tiscali.it

..vedere con quanta intensità e calore è stato creato questo sito non
fa altro che donarmi gioia..ogni volta che navigo su internet mi
ritrovo puntualmente a visitare questo "mix" di un passato prima
d'ora sconosciuto e un presente alquanto lontano del mio paese..Cosi,un
vortice di sensazioni invade la mia mente,succube delle emozioni che
riescono ad attraversare la mia anima..sono tre mesi che sono lontana
e il ricordo di ciò che mi ha permesso di crescere e maturare è sempre
vivo nella mia mente,ormai indelebile e immune da ogni forma di
ipocrisia..ciò che lei ha realizzato rende la mia lontananza più
lieve, meno pesante..e rafforza il mio legame con le emozioni che mi hanno
resa ciò che sono, ma soprattutto di amare profondamente le mie radici,
il  mio paese..Grazie ancora e davvero di avermi dato la forza di
riscoprire me stessa  attraverso questi frammenti di vita.
ps.scusi se sono stata esageratamente sentimentale,ma le sensazioni
originate da ciò che più ami non possono e non devono essere nascoste.
Nunzia.

Le Tue espressioni, tanto intense, hanno travolto nel vortice delle Tue emozioni anche noi.

Porta Carife con Te ovunque. Nei momenti di debolezza, di tristezza, di incertezza,

le Tue radici Ti aiuteranno.

Grazie e saluti.

__________________________________________________

From Silvana Bottega

un saluto al fantastico paese della baronia, in particolare agli amici della tettoia...a presto ciao

"Fantastico paese" ci piace molto. Grazie

__________________________________________________________

From Lorenzo Pezzano

Caro dottor Raffaele D'Ettorre sono il figlio di Michele Pezzano e Teresa Izzo,(Lorenzo

Pezzano) residenti da molto tempo nella città di Pomezia, però comunque sempre attaccati alle

loro origini nonostante la lontanaza di ben 300 km da Carife . In questa mia semplice lettera le

volevo dire che ha veramente creato e disposto molto bene il sito su carife, attraverso immagini e

documenti che fanno talvolta rivivere l'essenza di essere carrafani, ma  soprattutto quella

consapevolezza che il tuo paese rimarrà sempre nei cuori della gente anche lontana.Con

l'occasione le vorrei dire che io sono molto attaccato al paese in quanto i miei genitori sono stati

molto bravi a ricondurmi alle origini portandomi sin da piccolo a Carife e facendomi capire che

essere carrafani è splendido.

Tutt'ora avendo 17 anni, carife la rivivo sempre, in quanto possiamo dire che quasi 3 mesi

all'anno li trascorro li, soprattutto l'estate con mia nonna Luisa Caruso; ma non solo, perchè sono

sempre presente nelle più importanti ricorrenze. Le dico che ritornare a Carife parecchie volte

l'anno è veramente eccezionale e spero di ritornarci sempre anche quando sarò più grande ,

perchè oltre ad avere parenti , ho molti amici che per me sono come fratelli con cui, soprattutto

l'estate condivido la gioia di trascorrere le vacanze; insomma Carife è come se fosse il mio paese

nativo che mi trasmette sempre più emozioni .

Io le ho scritto questa lettera per dimostrarle come la lontananza non possa ostacolare le origini,

ed inoltre le faccio i miei più sinceri complimenti per questo splendido sito.

Con l'occasione le porgo i miei più sinceri saluti da parte mia e di tutta la mia famiglia .GRAZIE  


 

Grazie a Te Lorenzo, se Tu ami tanto Carife è perchè anche i tuoi la amano tanto,

d'altronde lo hai affermato Tu stesso. Ti comunico  che a Roma vi è una strada

detta "Via Carife" cercala e vai a farti un giro! Saluti.

_________________________________________________________

From Lorena e Dario

saluti dalla Proloco di Coreglia Antelminelli  Lucca.   

per il sindaco  Di Ianni  Lello  la sua famiglia, e il consiglio comunale.

Dario Terziani  Lorena Rigali .

A presto vederci.

___________________________________________________________________

From Nigro Maria Grazia

Mi chiamo Maria Franca Nigro e sono funzionario presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Scrivo perché da tempo mi sono tornati in mente alcuni ricordi della mia infanzia ed in particolare

i viaggi a Carife con la mia famiglia in visita ai parenti Salvatore.

Mio padre, Giovanni Battista Damiano, ma per tutti era solamente Damiano, parlava

continuamente delle sue origini e di suo padre Raffaele che aveva lasciato i suoi affetti in quel

paesino. Ricordo di aver più volte incontrato uno zio, così noi definivamo quella persona esile,

magrissima che tutti chiamavano Raffaele. Uomo di grande cultura, pittore e filosofo, ma io allora

ero troppo piccola per capire e ricordare i suoi discorsi.

Oggi mi è tornato in mente con la voglia di ripercorrere  le mie origini e sapere se c’è ancora

qualcuno che mi faccia comprendere, se possibile, in che modo si legano la famiglia Nigro e la

famiglia Salvatore.

Gradirei che qualcuno mi rispondesse e mi fornisse informazioni o, magari, indirizzi presso cui

rivolgermi per soddisfare questo mio grande desiderio.

Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.

Maria Franca Nigro

Con molto ritardo pubblichiamo la Sua richiesta, ci scusi. Conosciamo la famiglia a cui fa riferimento e vedrà che le giungerà senz'altro qualche notizia in merito.

Saluti da Carife.

________________________________________________

From  Maria de la Paz Rizzo [paz_rizzo@hotmail.com]

Grazie tante! Adesso scriverò' una lettera! grazie per la sua e-mail ! Li,

al anagrafe, che cosa devo chiedere?

Mi hanno detto che posso chiedere una Certificazione della Scheda

Anagrafica e anche il Certificato di Stato di Famiglia , Lei sa' si e'

vero?

Io andro' a Roma penso che il 20 gennaio, e vogliamo andare a Napoles,

Carife e si e' possiblile la Sicilia. Mi piaccero' di conoxcerLa.Scusi il

mio italiano, non lo parlo bene.

Grazie per tutto!

Sarà per me un bel momento quando ci incontreremo, Maria, ma più di tutto sarà per te emozionante vedere Carife, potrai, se vuoi, anche pernottare (abbiamo un albergo).   Affettuosamente Carife ti abbraccia e saluta.                      

___________________________________________________

From  loftlampade [loftlampade@libero.it]

Caro Raffaele

sono appena rientrato a casa ed ho subito aperto il tuo (nostro) sito: Non sono riuscito a vedere tutto perchè è veramente tanto. Ho letto tutte le mail che sono state inviate dai nostri amici in Italia e nel mondo ed è veramente bello poter leggere i complimenti che ti fanno. Mi trovo completamente d'accordo con l'analisi di Loredana che non vedo da molto tempo e che colgo l'occasione di salutare con affetto. Io vivo in Umbria in un posto meraviglioso,Paciano, un comune di 930 persone immerso nella natura . Mi ci trovo per caso e vivo abbastanza bene ma mi manca la passionalità della gente per la gente, la carnalità dei rapporti che ritrovo ogni qualvolta ritorno a Carife .Anche se i miei amici più cari sono tutti in giro per il mondo riesco facilmente a scambiare pensieri con i ragazzi che sono cresciuti ( a mia insaputa) in una Carife che non gli offre molto ma che li coccola come una madre affettuosa.

Spero che  il tuo lavoro  possa dare la possibilità alle persona che si sono perse di vista di ritrovarsi . Io ho un sito web  ( www. loftlampade.com ) sul quale descrivo il mio lavoro e spero che, nel mio piccolo, riesca a dare un piccolo contributo per la nostra Carife. un grande abbraccio a te a a tutti coloro che leggeranno questa lettera

 

                                  Tonino Loffa

Nostro Carissimo, Il "Nostro" sito ha moltissimo altro da dire, ci impegneremo nel documentarlo meglio. Lo scopo iniziale di riunirci tutti è stato centrato, non a caso dal mese di luglio 2005 a tutt'oggi il sito è stato visitato 13.600 volte, un bel traguardo davvero. Compatibilmente con i tuoi impegni, inviaci i tuoi ricordi per arricchirlo. L'invito è rivolto a tutti i visitatori, ovviamente. Grazie e seguici. Il tuo sito è stato linkato sul nostro.

_________________________________________________

From defalco10@interfree.it

Salve sono il Sig. De falco, questa e-mail è per complimentarVi con i carifani

per lo splendido sito internet. Io non sono di Carife, sono di Napoli

(ma io e la mia famiglia siamo degli estimatori dell'irpinia, tanto che

abbiamo acquistato casa a Torella dei lombardi) ma nel vedere

quelle foto mi sono sentito uno di Voi, complimenti vivissimi Stefano da Napoli.

 

Gentilissimo Sig. De Falco, graditissima la sua e.mail.

 La invitiamo insieme alla Sua famiglia nel nostro comune

"Caffè già pagato". Grazie per i complimenti e ..... se

si sente uno di noi,             per noi,  lo è.

________________________________________________

From Gerardo Fegola Fegola [fegolagerri@msn.com]

 

Ciao sono Angelo Fegola sono un carifano. Da 25 anni sono emigrato in

Svizzera.

E ogni fine settimana vado sul vostro sito di Carife e ho visto tante Foto

dove che ci stanno tanta gente che conosco che non vedevo da tanto tempo e a

leggere anche delle storie che accadono nel nostro paese a vedere queste foto

e a leggere queste storie mi fanno commuovere. Anche io ho delle foto di

quanto andavo alle scuole medie con tutti i mie compagni degli anni 80-81 se

era possibile mandarvi queste foto per metterle nel web. Che tanti amici non

vedo da tanto tempo spero che qualcuno mi riconosce. Saluto tutti i Carifani

con un grande abraccio questo e l'indirizo postale mio

angelofegola@hotmail.com

Ti diamo il nostro benvenuto, Angelo. Grazie per l'interesse che mostri per la nostra

Carife. Inviaci pure le Tue foto che saranno certamente interessanti e le inseriremo sul sito. 

Se le scannerizzi puoi inviarle all'indirizzo e.mail Carife@tin.it altrimenti inviale

per posta al seguente indirizzo:

Dott. Angelo Raffaele D'Ettorre - Via Regina Elena 12 - 83040 Carife .

Una volta inserite Ti saranno restituite. Grazie di nuovo e saluti dalla tua Carife.

__________________________________________________

From frarocco@libero.it

Caro Dott. Raffaele, pace e bene!

Il mio saluto francescano ti dice qualcosa? Sono Fr. Rocco De Angelis, lo avrai

intuito subito! Anch'io intendo congratularmi per il sito su Carife.

Il materiale fotografico di tanti amici mi ha permesso di tornare indietro nel tempo

e, virtualmente, nel nostro caro paese di Carife! Anche se seguo il Signore, lì dove

 l'obbedienza mi invia, il legame con le nostre comuni origini è forte; ringraziamo

il Signore perché tramite i mezzi dell'odierna tecnologia è possibile stringere o

allacciare legami tra persone anche se distanti. Comunque, grazie anche

a te, caro Raffaele, per questa bella iniziativa che permette di portare il nome

di Carife con la sua storia, le sue tradizioni, la sua gente genuina, nella vasta

 “rete” del mondo. Pace e bene

 

Fr. Rocco Silvino De Angelis - Convento “S. Cuore” - Piazza San Francesco, 12 -

 86100 CAMPOBASSO

Nostro caro ed affettuoso fra Rocco, il Signore ti ha condotto sulle nostre tracce

facendoti esprimere le belle parole. Tutto si compie per Suo Altissimo Volere. Santo!,

il saluto francescano "Pace e bene", oggi il mondo ne ha bisogno assai. Il sito ha

 assunto il ruolo chiave di inviare dal nostro piccolo, storico comune, continui

richiami verso di esso ed esso verso i suoi figli sparsi nel mondo. Grazie e PACE 

E  BENE anche da noi.

________________________________________________

From stphlod@aim.com

 

Caro D'ottore

 

sono un nipote di lodise di cannavaro il figlio di Pasquale di Cannavaro.

non sono riuscito a vedere nessuna foto della mia famiglia che abitava

a carife mi puo aiutare.

ora vivo in America.

la ringrazio

 

Regards

Stephen Lodise

Certamente cercherò di accontentarti procurandomi le foto da te desiderate. saluti

__________________________________________________________

From Maria de la Paz

Grazie tante! La ringrazio antecipatamente. Se qualcuno puo' ottenere dati o

atti di matrimonio,nascita o morte, mi piacero' di saperlo.grazie!

Paz Rizzo

Rosario, Sta. Fe

Carissima, la Tua richiesta è stata letta da chi può aiutarti, speriamo

di accontentarti. Un abbraccio affettuoso.

_______________________________________________________

From carifano@lodise.it

 

Caro Raffaele , ho finito di guardare da poco le foto di Vittorio Lungarella

da te pubblicate e che pubblicamente ringrazio , innanzi tutto per avermi offerto

 l'opportunità di vedere ,

 pur se parzialmente , la mostra archeologica del 1982 , non essendo riuscito

  a venire in quel periodo a Carife .

Mi chiedo se qualcuno sia a conoscenza di eventuali pubblicazioni  sulla mostra ;

 spero di ricevere al mio indirizzo di posta elettronica ( Carifano@ Lodise.it ) qualche

risposta .

All'amico Vittorio Lungarella chiedo se gentilmente può girarmi qualche foto

 da pubblicare anche sul mio sito , come ha fatto Salvatore Salvatore , da me

 a suo tempo interpellato per la sua pubblicazione fotografica su Carife e che

 in questa occasione ringrazio ancora .

Buon lavoro e Saluti a tutti.  Francesco Lodise

Pubblicata la Tua richiesta e grazie per le foto che sono molto belle. Saluti.

___________________________________________________

From pasky14@libero.it

..Sono le 3.30 del mattino,ma ne è davvero valsa la pena...ho ancora.. i brividi

x quelle magnifiche foto di un carife che non potevo conoscere e che ora mi

sembra molto più vicino e sempre più stupendo..infiniti complimenti...formidabile lavoro..

..soltanto ammirare..e pensar di perdersi in kissà quali incantevoli okki..

Infinitamente grato per le Tue sentite espressioni, è vero, Carife

dispensa emozioni!

__________________________________________________

From Maria de la Paz

Ciao!

Prima di tutto chiedo scusa per i miei sbagli di scittura perche non parlo

molto bene la lingua italiana. Mi chiamo María de la Paz Rizzo, sono

nata a Mar del Plata, Argentina il 4 novembre 1973, e scrivo loro dall´Argentina, per

il seguente motivo: Anni fa sto realizando lo studio genealogico della mia famiglia

e voglio sapere qualcosa de la mia bisnonna Maria Luisa Addimandi, nata

 a Carife il 07 febbraio 1887.Il suo padre si chiamava Roque Luis Addimandi, non

so si il nome si scriveva cosi' quando lui era a Carife.La mia trisnonna, si chiamava

Giuseppa Antonia(Josefa e' la traduzione) Tedeschi. La mia intenzione comunicandomi

con voi è scambiare informazione familiare senza nessun interesse

finanziario nè di cittadinanza. Spero di non disturbarli

 con la mia inquietudine e, nell´attesa della vostra risposta, vi saluto cordialmente.

Complimenti per il vostro sito, e' veramente bellissimo!

Paz Rizzo - Rosario, Sta. Fe - [paz_rizzo@hotmail.com]

Carissima, proveremo a contattare l'anagrafe del municipio e

 vedremo cosa si può fare, intanto grazie per averci raggiunto. 

 Seguici sempre, Carife ha ancora molto da offrire.

________________________________________________________

From Clemente Luigi

Buonasera Dottore, volevo prima di tutto scusarmi per non averle

dato i programmi che avevo promesso di darle domenica prima della partenza.

Quando tornerò mi faro perdonare la mancanza.

Non mi stancherò mai di ringraziarla per il suo operato, per il

massiccio lavoro che sta effettuando. Lei dispensa ricordi e a

mio modo di vedere sta facendo

nascere un orgoglio Carrafano.

Sta creando un movimento che può risvegliare Carife dal suo sonno,

ma non deve crearsi un clima ostile altrimenti vanifica tutto il suo operato.

Molto è ancora da fare e mille le idee da sviluppare. Una cosa è certa

 quando al rientro delle agognate ferie, magari fatte a carife,

si va nel sito, i ricordi riaffiorano,

 il buonumore  spazza via lo stress quotidiano, l’aria buona e la buona

tavola tornano a mancare come mille altre doti di Carife.

Delle volte senti dire ai Carrafani che il loro paese è brutto.

No, è una bella isola felice dove la calma e gli stupendi paesaggi

fanno vivere emozioni uniche ed il vivere porta a porta è una cosa che

 pochi paesini hanno, e fa ,a mio modo di vedere, gustare la vita in modo

differente.

Certo, manca il lavoro, vero, ma è un problema vecchio che si porta

dietro da decenni come del resto in  tutto il sud.

Dottore, non smetta mai di far sognare e ricordare ai Carrafani emigrati

cos’era CARIFE, cos’è e cosa sarà.

Buon lavoro e se ha bisogno di me, sa come contattarmi.

Se posso, le vorrei dare dei consigli per una miglior navigazione

 del sito: crei un tasto funzione che una volta viste tutte le foto di

un “gruppo”, la riporti immediatamente al menu dove poter sceglierne

o un altro gruppo o altre parti del sito senza

dover scorrere all’indietro tutte le foto appena viste.

Scusi non ho la sua stessa proprietà di linguaggio ma spero di essermi

spiegato.

Le auguro un buon lavoro e la saluto dicendo come un uomo volenteroso

 ha scritto: dove vi è volontà vi è anche una strada.

Luigi, che a Carife diventa "Lo nipote di z’luig".

 

In gamba Luigi, ho avuto modo di conoscerti e di apprezzarne le doti.

 Grazie per quanto affermi. Devo riconoscerti il grande affetto che

 nutri verso la nostra Carife e Carife se ne compiace. Detto alla

Galilei Galilei "Eppur si muove!".  E' ancora in embrione ma la

 partecipazione è iniziata. Grazie ancora per i suggerimenti,

 ne abbiamo bisogno per migliorare.

_____________________________________________________

From Domenico Fabiano

RAFFAELE

SONO DOMENICO FABIANO, MIMI' R' USCHETTO, LU MIERECHE CARDIOLOGO

CHE SE NE SCIE A LA VENEZUELA, CHE S' ERE SPUSATE CU NA CEROGNOLESA

FARMACISTA, R' CUGNOME VIGORITA. MI HAI FATTO RIVEDERE SCENE

E RIVIVERE RICORDI INCREDIBILI SEI RIUSCITO A FARMI EMOZIONARE

" MALAMENTE" QUANDO HO VISTO UNA FOTO DELLE ELEMENTARI CON

PAOLO GIANGRIECO E I MIEI COMPAGNI A " LU PRIATORIO"...DI PIU' ADESSO,

 SONO IN ATLANTA, USA, E TRA POCHI GIORNI TORNO A CARACAS,

 SENZA I MIEI FIGLI CHE STUDIANO QUI' .  E CHE DIRE DELLA LETTERA

 DI LOREDANA ZUFOLO, IO CHE ERO UNO DEI PIU' ASSIDUI DEL BAR POI

 CHIAMATO AMORE MIO... UN ABBRACCIO E...UN GRANDE GRAZIE.

DOMENICO FABIANO

Grazie a Te Mimì, ricordiamo bene la Tua figura di studente prima

 e di medico poi nonchè l'affettuosità con cui trattavi la gente.

Che tempi eh!.  Non sei venuto a Carife e Carife ti ha raggiunto,

bene. la tua espressione dialettale, non dimenticata,  è segno di

 appartenenza a Carife e ai "Carrafani". Auguri a Te  ed alla

 famiglia intera. Carife tutta Ti abbraccia e saluta.

_______________________________________________________

From Angela Bianco

Ciao a tutti,

Complimenti per il vostro sito..

Anche se quest' anno non ho potuto scendere...siete nel mio

 cuore..chiaro essendo carifana.. !!!


Allmeno vi seguo online… jupidiu…

Tanti Tanti cari affettuosi saluti da Zurigo e vi auguro una

bellissima Festa di San Rocco

Yours sincerely,

________________________________________________________________
Siemens Switzerland Ltd, Business Innovation Center, BIC F
Sales Representative
Albisriederstrasse 245, CH-8047 Zürich
Phone +41 (0) 585 583 234, Fax +41 (0) 585 546 723, Mobile +41 (0) 79 306 0644
mailto:angela.bianco@siemens.com, Internet: http://www.siemens.ch/adsl

Grazie Angela, ti sentiamo anche noi vicina. Seguici sempre, un abbraccio.

________________________________________________________

From Germano Sarcone [germano_sarcone@virgilio.it]

Carissimi Carifani,

volevo farvi notare che nel sito internet, e precisamente

nella sezione archeologica c’è un errore. I reperti in ceramica

e di preciso il guttus e l’oinocoe sono stati invertiti.

Questo lo so bene perché sono un archeologo.

Vi saluto e vi dico che ci vediamo il 16 agosto.  Germano Sarcone

Grazie per la correzione, provvederemo ad  " aggiustare i cocci" 

ma le tue mani sapienti già lo hanno fatto. Bene, grazie

ancora ma scrivici una relazione sui reperti di Carife.

______________________________________________________

From  "Repoli Luigi" <l.repoli@rai.it>

Sono un vostro concittadino volevo esprimerVi i miei complimenti per il sito

un abbraccio a tutto il Ns. paese

Luigi Repoli

Rai Radio Televisione Italiana

As/Sg/Gs/Cp.Rm. Ufficio impianti Tecnologici CSNomentano

Via Ettore Romagnoli, 30

00137 Roma

Tel.39+0636868674 - fax. 39+0636868188

mobile - 3358156086; e-mail : l.repoli@rai.it

Graditissimi i Tuoi complimenti. E' bene che vieni talvolta

in mezzo a noi, Ti aspettiamo. Saluti ed auguri per tutto

dalla nostra Carife.

_____________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Dottore,  Chi è questo NEIL,  da dove vene?  Gli Dai il mio Email. 

Ciao a Presto ENZO

Ciao Big!  Ben trovato, mi auguro che Neil legga al più presto il

Tuo invito. Facci sapere.

_______________________________________________________________________

Da: DANIELE MARTONE

Vedendo le foto,sono tornato nel lontano 1999 quando per lavoro,

ho deciso di andarmene da CARIFE.Trasferendomi a Lucca

(in una bella città ma con molto caos e smog) non ho dimenticato

 il mio bel paesino,che nel suo piccolo,è riuscito a darmi tanto:

mi mancano le belle feste(miez la chiazza),e la complicità della gente.

Grazie di avermi fatto rivivere quei momenti!Un abraccio a

TUTTI  LI CARRAFAN..........

Grazie Daniele, Carife non Ti ha dimenticato e non ti dimenticherà.

_______________________________________________________________

From Neal Mc Tighe [mctighe@email.unc.edu]

Cara Carife,

Scrivo perche' sono americano ma 100 anni fa i miei tris e bisnonni

sono venuti in America ed erano di Carife. Ho appena scoperto documenti

che lo dicono. Sono a Napoli ora e fra due o tre giorni vengo a Carife

per cercare informazione. C'e' un archivio? Qualcuno con cui posso

parlare. Questo viaggio e' forse l'unica opportunita' che la mia

famiglia avra perche' solo io parlo l'italiano. Mi farebbe piacere.

Grazie per la risposta veloce. E anche, c'e' un pensione o albergo a

Carife dove posso stare una notte? Grazie!

Neal McTighe (Della famiglia di un Nicola Fede (o Freda))

G. Neal C. McTighe

PhD Student, Italian Literature

213 Dey Hall, CB# 3170

Department of Romance Languages

UNC-Chapel Hill, NC 27599-3170

Caro Neal 100 anni fa i tuoi tris e bisnonni hanno lasciato una traccia

del loro viaggio da Carife nel tuo cuore, scrivici dando nuove

informazioni in merito ai tuoi antenati e

 vedremo di accontentarti. A presto!

______________________________________________________________

From Pasquale Clemente

Carissimo Dottore ti ringrazio per questo servizio che hai messo a

disposizione di tutti i Carifani .

 Grazie a voi che seguite con passione il mio lavoro, grazie ancora

________________________________________________________

From Zoraida teper [zteper@fullzero]

Buenos Aires, li 15 maggio 2006

Spettabile Ufficio Anagrafe

Carife, Avellino

Oggetto: Richiesta di Atto di Nascita

La prego di inviarmi il mio atto de nascita, di cui allego le generalità, al domicilio in calce: Nome e cognome: Rosa Blanca María Di Luna

Domicilio: Av. Honorio Pueyrredón 305 - 7º "B"

1405 Ciudad de Buenos Aires

República Argentina

Data e luogo di nascita: 14-12-1953 - Ciudad de Buenos Aires Nome e cognome della madre: Maria Consiglia Bianco Nome e cognome del padre: Antonio Di Luna Distinti saluti

Rosa Blanca María Di Luna

Carissima abbiamo ricevuto la richiesta e la pubblichiamo, ci  interesseremo alla cosa. Auguri!

_________________________________________________________

From Michele De Leo

Gentile dott. D'Ettorre, volevo ringraziarla per il gentile pensiero che ha

avuto, presentando la copertina della nostra rivista sulla home page del Suo

interessantissimo sito. Spero possa continuare a seguirci e di poterla avere

presto ospite sulle nostre pagine.

Michele De Leo

Direttore Mentelocale

Le cose buone vanno provate, gustate e diffuse; il Vostro è un buon prodotto e se dal frutto si riconosce l'albero...   suvvia, rimboccatevi le maniche e datevi da fare, le capacità ci sono, la volontà è forte e dove vi è una volontà, vi è una strada!

Complimenti e "In bocca al lupo".

____________________________________________________

From Mirra, Tina [t.mirra@aarome.org]

Gentili Signori,

Ho appena letto le memorie di Rocco D'Ettore che  ha fatto un'elenco di tutte le attività commerciali a Carife. Io sono la nipote di Pasquale Mirra (mio nonno) che aveva una tabaccheria a Carife in Via Roma. Sull'elenco manca questa citazione. Io mi ricordo perfettamente com'era movimentata quella tabaccheria perché ogni estate i miei genitori mi mandavano in Italia dagli States e passavo una grande periodo delle mie vacanze a Carife presso mio nonno.

Trovo molto interessante il vostro sito che ha un impronta storico. Sarebbe interessante pubblicizzare e raccogliere più memorie. Io trovo divertente sentire i racconti fatte da mia nonna e mio padre. Queste generazioni potrebbero completare un quadro del vissuto del paese. Questo non é una critica, consideratelo una deformazione professionale (lavoro in Biblioteca).

cordiali saluti e buon lavoro.

 

Tina Mirra - Library Acquisitions Assistant -American Academy in Rome

Via Angelo Masina, 5 - 00153 Rome, Italy

tel. (39) 06-5846419, fax (39) 06-5810788

website: www.aarome.org

Grazie Tina per la collaborazione e per il suggerimento. Saluti da Carife

_____________________________________________________

From Eynesbury College 15-19 Franklin Street.                  

Adelaide SA 5000  - www.eynesbury.sa.edu.au 

Mi chiamo

Palmina Immacolata Schirillo figlia di Giovanni Schirillo defunto 7-Maggio 2006

Nata 11-April 1954 -  Sono molto contenta di vedere tutto del mio paese.

 Vivo in Adelaide, Australia dal 1958.

 Pam Petraccaro

Siamo noi contenti di averti raggiunta in Adelaide e di accoglierti fra i numerosi visitatori del sito. Carife Ti saluta.

____________________________________________________

From carifano@lodise.it

Caro Raffaele , la foto che miop cugino ti ha gentilmente messo a disposizione è del 1967 - 1968 e non è affatto di Airola bensì di Arpaia . In quel periodo di carifani ad Arpaia ve ne erano ben sei ,oltre a quelli citati ,vi era anche Orazio Pastore ( "Paulett ") e lo scrivente ,anche presente nella foto . Cordialità .

Francesco Lodise.

Sempre accorto. Grazie Francesco.

__________________________________________________

From w.carsillo

tanti saluti a voi tutti parenti e cugini carlo figlie di giovani.

Grazie Carlo, seguici sempre

____________________________________________________

From Fabiana Colella

Salve Dottore, sono Fabiana. Da buona carifana che vive lontana dal suo bel paesello, sono un'assidua frequentatrice del Suo sito. Poi, da accanita fan dei Nomadi quale sono, non posso che farle i complimenti per la musica di sottofondo; quanto alla pagina iniziale toglierei la foto di carife con la neve...oramai siamo in estate.!!! La mia è solo un'osservazione, non la prenda male. A presto.

Cari saluti, Fabiana

PS. Nelle foto del paese non può assolutamente mancare la curva del Tourniquè!!!

Accontentata Fabiana! Grazie del suggerimento, è stato molto apprezzato. La foto del tourniquet, noterai, è storica.  A presto.

____________________________________________________

From carifano@lodise.it

Caro Raffaele, è sempre un piacere per me, quando riesco a rubare a me stesso un po' del mio tempo, venire a " rovistare " nel sito che tu con passione hai voluto regalare a tutti noi, specialmente  a quelli che Carife lo portano soltanto nel cuore, vivendo più o meno lontano.

Ho letto l'annuncio riguardante il libro su San Francesco , scritto da padre Riccardo Fabiano; avrei piacere di comprarne almeno una copia, ne ignoro tuttavia la modalità .

Fammi sapere se bisogna richiederlo contrassegno ovvero se è necessario pagarlo anticipatamente .

Ti saluto con viva cordialità .

Francesco Lodise

P.S. Perchè ,come ho fatto personalmente con il tuo sito , non segnali anche tu il mio con un banner  sulla pagina di apertura? Grazie . 

 

Il tuo sito non lo conosco, fammelo conoscere altrimenti ho seri problemi a pubblicizzarlo! Ti faccio conservare una copia del libro di  +Riccardo Fabiano o se vuoi ti sarà spedito tramite le poste in contrassegno. A disposizione.

__________________________________________________

From a.pali@fastwebnet.it

E' un sito fatto molto bene, congratulazioni, però la canzone dei nomadi come sottofondo ve la potevate risparmiare! ho dovuto spegnere le casse per non diventare pazzo, cambiatela per favore! saluti a tutti i carifani! ci vediamo presto

Basta così poco per diventare pazzi? Non ci credo. Grazie per quanto hai scritto, suggeriscici una canzone di tuo gradimento e provvederemo a sostituire quella dei Nomadi. Saluti e a presto.

 

_______________________________________________________

From giuseppedileo@freesurf.ch

Congratulazioni Raffaele,

non sapevo assolutamente nulla di questa tua idea favolosa

eppure ci siamo visti meno di due settimane fa a Carife.

Questa sera girovagando su internet sono casualmente entrato in questo sito favoloso !!!!!!!!!!!!!!!!!

Bravissimo Raffaele.

Saluto tutti coloro che mi conoscono.

Giuseppe Di Leo dalla Svizzera

Come hai potuto ben notare, caro Peppino, Carife è presente sul web. Il sito è dedicato soprattutto a Voi che siete lontano.  A Voi, figli della nostra amata terra, la possibilità di attingere emozioni in continuazione. Grazie per il superlativo assoluto che hai aggiunto al mio nome, grazie. Seguici sempre e diffondi il sito.

 

____________________________________________________

From gerardo.colella@fastwebnet.it

CIAO  A  TUTTI,  SONO  VIVIANA  COLELLA,  VI  SCRIVO  DA  ROMA  PER  DIRVI  COME  SIA  STUPENDO  QUESTO  SITO  PERCHE'  POSSO  RIVEDERE   LE   FOTO  DI  CARIFE  E  RITROVARE   LE  EMOZIONI  DI  QUESTO  PAESE.  MI  POTRESTE  INVIARE  UNA  FOTO  DEL  PAESE  NEL  SUO  SPLENDORE.  SPERO  DI  TORNARE  PRESTO.  SALUTO  A  TUTTI  E MI RACCOMANDO  RISPONDETE.  TANTI  SALUTI  DA  VIVIANA.

Ricambiamo vivamente i saluti ringraziandoti per quanto dici. Le foto inserite sul sito sono LIBERAMENTE scaricabili e stampabili, fanne buon uso!  Seguici sempre, grazie e a presto!

__________________________________________________

From antonio_vincenza@msn.com

Ciao a tutti, prima di tutto voglio ringraziare il dott. Angelo Raffaele D`Ettorre per aver ideato e progettato questo Sito Web e poi un ringraziamento speciale va a te Rocco per avermi dato la possibilita` di vedere delle fotografie che io non avrei mai immaginato:  il matrimonio di mio fratello Gaetano, tuo zio Giovanni, mio nipote Rocco, mia cugina Maria e quella che mi ha colpito di piu`e` quella tua. Nel 1957 io ero a Carife (tu forse avevi un 2 anni) tu giocavi sempre con me (domandi a tua madre Maria). Mi dai un saluto speciale a tua madre, a Silvino che lo stiamo aspettando qui in America a te un caro abbraccio. 

Antonio Famiglietti.

 

Caro Antonio, grazie a te, ci fa piacere ricevere ringraziamenti e complimenti da così lontano,  invito Te e tutti i lettori  a scrivere anche i vostri ricordi così come ha fatto Loredana Zufolo nella lettera sottostante, leggila è molto bella.

__________________________________________

la mia Carife

Da: loredana zufolo
Date: 10 gen 2006
 

Ciao Raffaele, volevo esprimerti tutta la mia gratitudine (ma credo di parlare a buon titolo anche per molti dei nostri conterranei) per il lavoro che stai facendo attraverso questo sito.Non ti nascondo che ho provato molta commozione nello sfogliare il “nostro” album di fotografie: esso ha il merito di riproporre alla memoria immagini che vanno sempre di più sbiadendo anche nella mente di chi, come me, torna a Carife molto spesso. Vedi, il merito del tuo lavoro non è solo quello di tentare di mantenere vivo il rapporto dei Carifani nel mondo con il nostro paese, ma anche e soprattutto quello di farci riappropriare di qualcosa che credevamo perduto per sempre. Infatti, non basta tornare spesso a Carife per non sentirne la mancanza, quello che manca (anche a chi a Carife ci vive) sono certe sensazioni, certi odori,  certe emozioni che non potranno mai più tornare, non solo per l’essere divenuti adulti ed essere stati costretti ad andare via, ma quanto per quella irrimediabile frattura del terremoto che ha cancellato di un sol colpo quei posti magici ed unici che facevano provare certe sensazioni, certi odori, certe emozioni e che ha profondamente cambiato anche il nostro modo di vivere. Ci sono alcune fotografie che mi hanno particolarmente colpito. Prima fra tutte quella nella quale viene ritratto Vito Clemente davanti al bar della sorella Nicolina. Come certamente ricorderete tu e tutti quelli che leggeranno, in quel bar, divenuto in anni successivi di proprietà dei miei genitori (non tutti sanno che quel bar si chiamava “Amore Mio” perché così chiamava Raffaele Loffa mio padre), si sono consumati forse i momenti più belli di coloro che oggi sono sulla “cinquantina”, parte dei quali, negli anni ‘70/’80, militavano in quelle squadre di calcio raffigurate in altre fotografie altrettanto emozionanti. Chi non ricorda le botte che si davano sul campo sportivo di Flumeri durante le partite dei tornei intercomunali! E chi non ricorda i tornei dei bar (chiazza/vianova)? Chi, di quella generazione, può dire che in quel bar (per altri il bar di ‘Za Lidia o Muzzchicch) non si sentiva un po’ a casa. Tutto di quel periodo è andato distrutto, anche i trofei vinti in quei tornei e gelosamente custoditi in quel piccolo, minuscolo bar. Non ho più nulla di quel posto, se non il ricordo, traumatico, indelebile di una pala meccanica che impietosamente abbatte quel bugigattolo reso pericolante dal terremoto. Rimase in piedi soltanto quel portone marrone che si vede alle spalle di Vito Clemente nella foto… Puoi immaginare, dunque, quanta emozione abbiano potuto suscitare quelle foto che per molti possono essere “pezzi di carta” ma per me valgono molto di più. Inoltre, che belle le foto delle Feste dell’Unità. In quelle che hai pubblicato ero troppo piccola, ma ne ricordo altre (Ferrara, Modena, Milano) alle quali mio padre portava ad anni alternati una volta me, una volta mia sorella (a proposito, in quella di Firenze viene ritratto il compianto Raffaele Leone del quale ricordo nitidamente quando annunciò a mia madre che avrebbe avuto un figlio maschio....”Marì e ‘nu bellu pesc!”. Che Dio lo abbia in gloria per tutte le volte che si appiccicava con quelli che facevano “lu gir” con lui! Anche di quelle Feste non c’è più nulla ma questa volta il terremoto non c’entra, se non indirettamente e nella misura in cui ha contribuito a far perdere la rotta a tante persone, saltate da altra parte per interesse, soldi, decreti, case….rinnegando l’appartenenza ad un mondo e ad un modo di essere che andava oltre il sentire politico. Infine, che dire delle foto scattate davanti casa tua e nelle quali si intravede la casa “r Culomba” e quella dei miei nonni materni. Ci vorrebbe molto, molto tempo per spiegare che cosa significava vivere ai Fossi. Ho passato gli anni più belli e spensierati della mia infanzia tra quelle minuscole case di pietra. Ricordo ancora adesso il rumore del bastone di nonno Pasquale (Pascal r’ Zufulett) battere sulla strada di pietra quando tornava dalla campagna e l’inebriante odore del mosto, talvolta irrespirabile, non appena cominciavi a salire via Elena: quando arrivavi ‘n copp a lu chian eri bello che ubriaco!. Era bello, era tutto meravigliosamente bello ed è triste, profondamente triste, tornare e vedere che non c’è più quell’odore, quei suoni, quei colori. Oggi hanno ricostruito dando a quelle case dei colori vivaci che non appartengono loro. Chi le ha fatte ricostruire in quel modo e con quei colori ha voluto, sicuramente in buona fede, coprire la piaga più profonda del nostro vissuto, non sapendo che, invece, distruggeva la possibilità di vedere quelle pietre sulle quali tenere salde le nostre radici. Sono fiera di essere figlia di Carife anche se di una Carife che non esiste più e che non ritrovo più nelle cose di oggi. Ma torno, torno ogni volta che posso a respirare la sua aria perché è solo così che riesco a tenere vivi i ricordi della mia infanzia e che ritrovo i profumi di un tempo che nessun terremoto può rubarci. Grazie Raffaele, grazie ancora per la generosità con la quale attraverso quelle foto ci restituisci qualcosa che ci appartiene e che noi, sparsi in ogni parte del mondo, conserveremo per sempre in un angolo del nostro cuore. Un caro abbraccio, Loredana Zufolo.

 

Carissima, grazie, non ho parole. Hai dato vita alle foto e sei riuscita ad infondere tutta Te stessa in quella Carife che tanto ci ha dato. Sono con Te, è vero! Tutto è terribilmente vero. Quei momenti, da Te amorevolmente descritti, ci appartengono, sono passati ma sono penetrati nell'animo dandoci il senso della vita. Nei tuoi ricordi tutto è caro. Gazie ancora Loredana, sei riuscita a commuovere la TUA CARIFE

___________________________________________________

Da: Manzi Antonio
Date: 27 nov 2005

Complimenti per il bellissimo lavoro che stai svolgendo e per la vastità di informazioni che fornisci in maniera semplice e dettagliata. In un periodo e in un momento in cui la tentazione di fare i "piazzisti" è grande, mi sembra che tu abbia deciso di volerti distinguere in quanto a SERIETA' e TRASPARENZA.

Caro Tonino, quanto hai scritto in forma e contenuto identifica bene il Tuo ruolo di ASSESSORE. Penso che Carife vuole essere VERA! Carife ha bisogno dei Suoi cittadini, vuole essere amata e degnamente ossequiata. Oggi Essa allarga le braccia a chi le porta bene e pur sofferente per i traumi vissuti sollecita i Suoi alla ripresa. Ognuno può e deve dare alla nostra Carife quanto può in base alle proprie possibilità. L'unione fa la forza? Sì, voglio crederci ancora ma lavoriamo per realizzarla.

____________________________________________________

From clemente.luigi@alice.it

Ciao Raffaele,       

 come ti avevo promesso ti ho mandando le foto.

....................................................................................................................... 

Grazie al tuo sito sono stato rintracciato via email da Mario Loffa (ovvero Onzurfuso).

Ciao Salvatore

Carissimo, grazie per le foto a nome di tutti.  Adesso vedrai come saranno utilizzate.

______________________________________________

From clemente.luigi@alice.it

Ciao Raffaele,

sono Salvatore, dopo un'accurata ricerca, ho trovato delle vecchie

foto del 1950  il primo camion che arrivò a Carife e soprattutto

una foto di classe del 1959/60 con il maestro Peppino e vorrei mandartele

appena possibile.

Spero ti faccia piacere e mi auguro che tu le pubblichi così qualcuno si riconoscerà.

Sono  molto contento che il tuo sito ha tanti visitatori, e che alcuni come

me sono orgogliosi di essere carifani !

Carifani un saluto a tutti voi.

 

Ovunque vi troviate.

Ciao.ciao..........              Salvatore da Como

Carissimo, resto in attesa delle Tue foto e puoi immaginare con quanto piacere

saranno pubblicate sul sito e con quanto interesse saranno osservate dai nostri

visitatori, Te compreso. Tutte le foto in materiale cartaceo che invierai Ti saranno

ovviamente restituite. 

Anche io sono rimasto sorpreso per l'alto numero dei visitatori e la cosa,

è chiaro, mi  sprona a fare di più. Auguri per tutto e a presto!

 

____________________________________________________

From mediaservice [mediaservice@tiscali.it]

Ciao a tutti sono Mario Loffa figlio di Lorenzo Loffa e Giangrieco

Mariangela, ex bar di Via Addolorata, vicino al monumento ai Caduti,

complimenti per il Vs. sito anche se sono vicino a Carife ( Roma )

vedo da casa i vecchi ricordi da bambino, le foto sono bellissime

ma vedo poco quelle del monumento ai caduti, e il vecchio palazzo Marchesale.

Complimenti a tutti da mario.loffa@tiscali.it detto anche maritiello o nzurfuso.

Heilà Mario, fa piacere leggere un Tuo scritto ma soprattutto avvertire, per quanto scrivi,

che Carife è nel Tuo cuore.

Sarai accontentato per quanto richiedi. Seguici sempre,  noi Ti sentiremo vicino

e Tu sentirai noi  vicini. Un saluto affettuoso.

_____________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Carissimi, Anche io ho molte foto .Li voglio spedire ma a chi? Enzo

Carissimo, spediscile a : dott. Angelo Raffaele D'Ettorre -

via Elena 12 - 83040 Carife (Avellino)

Saranno tutte inserite sul sito per la gioia di tutti i Carifani.

Grazie,  infinitamente grazie.

_______________________________________________________

From milena scaffidi saggio [milenascaffidisaggio@yahoo.it]

ciao, mi chiamo milena,

sono stata a carife per pochissimo tempo ma ho subito amato questi posti,

così ricchi di storia e impregnati di memoria.

sono dei luoghi speciali, che restano nel cuore, anche grazie all'accoglienza

della gente, alla loro ospitalità.

ricordo con affetto i racconti di alcune persone anziane, la luce che brillava

nei loro occhi.

è gente che sa cos'è la sofferenza, ma è anche gente che non ha smesso

di sorridere e di sognare.

spero che questo sms lo inserirete nel vostro sito, anche perchè in questo

vostro paesino c'è per me una persona molto cara.

e spero di ritornare presto tra voi.

Grazie per le bellissime parole, Milena. Se sei stata capace di leggere nei nostri occhi

e cogliere i messaggi è segno che in Te vi è molta grazia e che lo sguardo non ha ostacoli.

Carife si compiace per averti ospitata ed esulta al pensiero che Tu possa ritornare.

_____________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

a tutti Carifani AUGURI ENZO

Grazie Enzo, immagino che è stata grande la gioia quando

hai visitato il sito. Carife ti sente vicino.

____________________________________________________

From vicente clemente [clementef1@hotmail.com]

chao saluti

Carife è giunto anche a Te, bene.

_____________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

Sono Enzo da Phila,. Auguri e un sito molto informativo

Grazie ancora

____________________________________________________

From Biglarryd13@aol.com

La prima ho visto questo sito Auguri Enzo L"americano di Phila

Mi sà che non sei l'americano ma l'americarrafano. Troppo affettuoso, grazie.

_____________________________________________________

From Silvino: "Caro Dottore, mi hai fatto un grandissimo piacere,

mi hai fatto smettere di fumare e così spero di non prendere mai più quel brutto vizio.

Complimenti per il sito, ho fatto e sto facendo vedere, grazie a te,

il nostro paese a tutta l'America.

Saluti e auguri di un grande successo!!!"

R: Infinitamente grato, continua così.

 

____________________________________________________

From Accanto S.r.l.: "Molti complimenti per il sito e per le foto"

R: Grazie per l'attestazione di simpatia e incoraggiamento.

 

____________________________________________________

From Giovanni Pastore: "Mi sento felice di poter vedere da vicino le proprie

origini, penso che per chi è distante da Carife il poter navigare e trovarsi i

luoghi e personaggi cari così da vicino riempie di gioia e nello stesso tempo

apprezza sempre più questo stupendo paese......

Ringrazio te Raffaele e tutti coloro che ti hanno aiutato a questo stupendo

progetto, colgo l'occasione di salutare tutti i "CARRAFANI" a presto!!! 

Per comunicazioni: patrizia.derossi@libero.it".

R: Hai colto benissimo quanto è nel nostro intento, complimenti a te.

 

_____________________________________________________

From Francesco Lodise (Roma): "Caro Raffaele, come ti avevo detto questa mattina,

ho voluto verificare quanto andavamo dicendo verso la fine dell' estate.

Il risultato è comunque buono in rapporto alla tua non " professionalità ";

è encomiabile e da apprezzare assai per quanto potrà sicuramente dare in futuro,

anche per accorciare le distanze e per mantenere contatti e legami con persone

che avrebbero scarse opportunità di verificare, vedere, monitorare momenti di

vita passata o quotidiana.

Certamente il tuo è un lavoro meritorio, che denota passione.

Quando avremo modo di fare una chiacchierata un po' meno fugace di quella

di stamattina, potremo parlare della sistemazione per il futuro della galleria fotografica ,

per fare in modo che ( è l'impressione del momento ) non sembrino buttate lì alla rinfusa.

Ti manderò materiale. Buona settimana e buon lavoro .

Francesco Lodise "

R: Ottima osservazione, a Tua disposizione. Serviti pure. La Tua collaborazione,

mi auguro avvenga anche attraverso i Tuoi scritti.

_______________________________________________________

From michel: "Ogni volta che mi connetto ad internet non manco mai di guardare

il paese natio, e tutt'ora di residenza dei miei avi.... è un pò come essere con loro"

R: Ci fa piacere, grazie!

___________________________________________________

From Emilio Clemente: " Congratulazioni !!!!!! ".

R:    Grazie

 

_________________________________________________________

  From Daniele Morettini: "

Congratulazioni per il vostro meraviglioso sito e le numerose foto.

I miei nonni sono nati a Carife, e,  mentre guardavamo le foto del passato,

ho rammendato che mia nonna da giovane, doveva essere lì..  ancora

complimenti per il sito, eh...viva carife!!!!!!!!!  salutoni dalla famiglia

Morettini-Tedeschi.

Francesco Maria Morettini.

 

R: Caro Francesco è un piacere averti fra noi, consideralo anche tuo il

sito di carife; certamente Tua nonna fra le persone che hai visto in foto

doveva avere molte amiche. Grazie e seguici.

 

____________________________________________________

From clemente.luigi@alice.it

"Congratulazione per il sito quando sono nervoso vado in internet vedo

il mio paese e torno indietro nel negli anni della mia gioventù.

Ormai,C come Carife lo faccio usare anche come spelling, le prime

volte mi chiedevano cos'è e dove si trovava, ma ormai non me lo chiedo più,

perchè tutti i miei amici e colleghi sanno del tuo sito " www.carife-av.it.)

Complimenti ancora, Salvatore Clemente e dall'Asl n.3 di Como.

Un saluto anche a tutti coloro che si connettono al sito. ciao Salvatore."

 

R: Carissimo Salvatore, Tu sei uno dei Nostri Buoni Concittadini che

si è fatto spazio là dove Carife è lontana. Ciascuno di noi porta con sè,

ovunque vada, l'eredità del paese natio e con orgoglio manifesta agli

amici le solide, forti e profonde radici. Un saluto affettuoso a Te 

e agli amici della ASL n°3 di Como a cui propongo di recarsi  d'estate

da noi per una vacanza diversa dal solito.  

____________________________________________________

Salve dottore, sono fabiana colella. Sono a siena e sto mostrando le foto

del nostro paese ai miei coinquilini.

Se non ci fosse stato il tuo sito davvero non sapevo come fare...

Se possibile però vorrei fare una richiesta: una bella foto del tournique,

la "curva" dei giovani di Carife.

 A presto Fabiana.

R: lo porti nel cuore Carife eh? Fabiana sarai accontentata

non so dirTi quando ma sarai accontentata.